Forum pubblico/privato: Pubblico
Permessi di scrittura: Utenti registrati
Giorno: 15/01/2021, 16:28:36
Consiglio ordine libri da studiare
Ciao a tutti, ho un grosso problema che mi sta mettendo in crisi, per natale molti miei amici conoscendo il fatto che ho iniziato a praticare gli scacchi mi hanno regalato un pò di libri:

1) Strutture scacchistiche

2) Apertura, mediogioco e finale moderna partita a scacchi

3)Nuovo Metodo Di Tecnica Della Combinazione

4) Il libro dei finali di silman

5) Apertura in bianco e nero di kaufman

il problema che non ho la piu pallida idea da quale iniziare per primo potete darmi qualche dritta sul ordine in cui essi vanno studiati grazie
Giorno: 04/08/2021, 19:13:52
Link sponsorizzati
Giorno: 15/01/2021, 16:44:00
Mah, forse il secondo, che affronta, probabilmente in maniera più sintetica, le varie fasi del gioco. Chi è l'autore ?
Giorno: 15/01/2021, 16:47:01
Pachman
Giorno: 15/01/2021, 17:28:16
E' un po' datato, ma per cominciare può andare.
Giorno: 21/01/2021, 12:17:02
Salve,

sono nuovo. Io ho iniziato a studiare sul manuale "IL LIBRO COMPLETO DELLE APERTURE" di Pantaleoni. Fatto bene. Poi passerò a studiare il manuale del medio gioco.
Il tutto accompagnato da esercizi conto il PC.
A proposito, che programmi usate per studiare al PC le partite?
Intanto mi dho.gif

Saluti.

P.S. questo sito è carino.
Giorno: 25/07/2021, 11:28:06
Stavo cercando un vecchio post quando mi sono imbattuto in questo.

Se unoe' veramente intenzionato a migliorare e deve studiare da solo, posso trasmettere questo consiglio del GM Aagaard. Ovviamente il consiglio non e' del tutto disinteressato dato che AAgaard e' il titolare della Quality Chess, ma il nome di Yusupov e' sempre una garanzia.

I have personally taken up a challenge after reading an interesting article. It is my goal to read 100 books this year. 50 novels and 50 non-fiction books. I used to be an avid reader, but lately I have been caught up in too many things and maybe watched a few too many TV-shows on Netflix. Every second novel must be what we call a �serious� novel. At least!

In that connection, I propose a reading challenge for those who wants to improve their chess, but have never really gotten around to it. The Yusupov challenge.

Artur Yusupov has written 10 volumes in his series of training material for those starting at 1200-1800, wanting to get to 2200+. They cover more or less everything and received the first ever Boleslavsky medal from FIDE, when they started handing them out. And not without competition. Kasparov was in second place and Dvoretsky in third.

Your goal should be to read one book per month. There are 25 chapters in each book, making it a total of 250 chapters. They take maybe 10-20 minutes to read, after which there are 12 exercises, which should take you 20-40 minutes to go through. Some of you might want to spend more time per chapter, but the point stands. You can do six of them a week and make it easily. In a year, you will have learned an immense amount about chess.

Which order you should read the books in

When we acquired the books, we originally only planned to publish one from each series. We all make mistakes. For this reason, the order which the books are intended to be read is not entirely obvious. The order is:

Build up Your Chess 1, Boost Your Chess 1, Chess Evolution 1 � the orange books (Fundamentals series)

Build up Your Chess 2, Boost Your Chess 2, Chess Evolution 2 � the blue books (Beyond the Basics series)

Build up Your Chess 3, Boost Your Chess 3, Chess Evolution 3 � the green books (Mastery series)

The newest book, Revision & Exam 1 should probably be read last.

So, the order to which I suggest you read the books is:

Spring � The Fundamentals series

March: Build up Your Chess 1

Boost Your Chess 1

Chess Evolution 1

Summer � Beyond the Basics series

Build up Your Chess 2

Boost Your Chess 2

Chess Evolution 2

Autumn � Mastery series

Build up Your Chess 3

Boost Your Chess 3

Chess Evolution 3

Winter � Revision time

Revision & Exam 1


In pratica si studiano tutti i libri nell'ordine indicato usando un'ora al giorno per 6 giorni su 7.

Tutta la discussi9one si puo' trovare qui:

http://www.qualitychess.co.uk/blog/5895

Ovviamente solo se uno e'seriamente intenzionato a migliorare. Ed e' ugualmente ovvio che se uno decide di studiare solo 3 ore alla settimana invece che 6 non succede nulla.
Sulla scacchiera menzogne ed ipocrisia non durano a lungo. La combinazione creativa mette a nudo la presunzione di una menzogna; i fatti spietati, che culminano nello scacco matto, contraddicono l'ipocrita.