Forum pubblico/privato: Pubblico
Permessi di scrittura: Utenti registrati
Giorno: 05/06/2021, 22:24:44
Di soli pedoni
Finale di soli pedoni, ma altamente istruttivo, dal Rybka Forum:

abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: 6k1/8/ppp2pP1/4P1p1/7p/PPP1K3/8/8 w - - 0 1


Il Bianco muove e vince.

ciao.gifciao.gif
"TB or not TB..."
Giorno: 02/08/2021, 22:36:23
Link sponsorizzati
Giorno: 06/06/2021, 06:07:33
Interessante. Mi ricorda un famoso finale di Botvinnik che mi aveva molto impressionato.
La mossa piu' naturale e logica e' la presa in f6, ed e' questa che suggeriscono i motori, ma cosi' non si va oltre la parita'.
Credo, invece, che la vincente sia spingere in e6, raggiungendo quella posizione di pedoni (e6 e g6) che Botvinnik chiamo' "i calzoni".
Adesso i tre pedoni uniti del Nero sono facilmente bloccabili dal Re bianco, mentre il monarca nero e' in zugzwang.

Stamattina inizio ad analizzare, ma con i calzoni il finale dovrebbe essere vinto.
Sono una carota in cerca di sè stessa...
Giorno: 06/06/2021, 06:17:46
Si, confermo, dopo 1.e6!; il finale e' facilmente vinto.

La tecnica per fermare tre pedoni uniti con il Re fa parte del bagaglio tecnico "di base" di ogni giocatore. Il Re deve stare indietro di due traverse e poi portarsi davanti al pedone che spinge.

abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: 6k1/8/8/5ppp/8/8/6K1/8 b - - 0 1


a) 1... h4 2.Rh3!
b) 1... f4 2.Rf3!
c) 2... g4 2.Rg3!
Sono una carota in cerca di sè stessa...
Giorno: 06/06/2021, 06:41:42
Ho anche trovato la partita di Botvinnik. Si tratta del match di spareggio per il titolo di Campione dell'URSS del 1953. Botvinnik aveva il Nero e il Bianco era tenuto da Mark Tajmanov.

abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: 7k/7p/8/3pP3/1pp4P/5P2/P7/K7 b - - 0 1

Qui Tajmanov propose la patta, ma Botvinnik la rifiuto' e gioco':

48... d4!
L'idea e' che il Re nero arrestera' facilmente i due pedoni liberi e uniti del Bianco, mentre questi non potra' opporsi in nessun modo alla creazione di due pedoni isolati in d3 e b3.
Il Re potra' controllarli solo dalla casa c1. Una volta che il Re bianco dovra' muovere il Re, uno dei due pedoni promuovera' a Donna.

49.e6 Rg7 50.f4 Rf6 51.f5 d3 52.Rb2 h5! 0-1

abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: 8/8/4Pk2/5P1p/1pp4P/3p4/PK6/8 w - - 0 1

Dopo: 53.Rb1 b3 54.axb3 cxb3 55.Rc1 Re7; uno dei pedoni promuove.
Sono una carota in cerca di sè stessa...
Giorno: 06/06/2021, 09:19:39
Non sapevo che Botvinnik chiamasse "calzoni" la configurazione coi due pedoni in sesta separati di una colonna.

Qualche altro Maestro (purtroppo non ricordo chi) usava la locuzione "a denti di vecchia". biggrin.gifbiggrin.gif

L'idea originaria e' del nostro Ponziani, che gia' nel 1769 presento' la seguente posizione

abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: 1k6/8/P1P5/8/5ppp/8/7K/8 w - - 0 1


dove il Bianco vince con 1.Rg1, dimostrando che i suoi 2 pedoni sono piu' forti dei 3 dell'avversario.

ciao.gifciao.gif
"TB or not TB..."
Giorno: 06/06/2021, 09:26:01
L'antica e preziosa Scuola Italiana...

P.S. "A denti di vecchia" e' fantastica! biggrin.gif
Sono una carota in cerca di sè stessa...
Giorno: 06/06/2021, 09:33:57
Nella partita di Botvinnik, dopo:

51.Rb1 b3!

abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: 8/8/4Pk2/5P1p/2p4P/1p1p4/P7/1K6 w - - 0 1

Il Bianco potrebbe tentare di bloccare i tre pedoni neri e valorizzare il suo pedone "a", ma dopo:

52.a4 c3

abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: 8/8/4Pk2/5P1p/P6P/1ppp4/8/1K6 w - - 0 1

Non ha lo spazio per eseguire la manovra di Ponziani (il suo Re dovrebbe uscire dalla scacchiera, sotto la casa c1 biggrin.gif) e quindi perde.
Sono una carota in cerca di sè stessa...