Forum pubblico/privato: Pubblico
Permessi di scrittura: Utenti registrati
Giorno: 02/05/2021, 18:41:43
Chi intasco' 5ml dollari che Bobby rinuncio?
Clamorose rivelazioni post-mortem di tutti e due i protagonisti di una vicenda incredibile che li accomuna, Bobby Fischer e Cassius Clay.

Chi avrebbe mai pensato che tanti soldi assicurati e certi, ben 5 milioni del 1975, di cui Bobby poteva intascarne da solo ben 3 (il 60% era tutto per lui) sarebbero finiti nelle tasche di un altro mio idolo ?

https://www.infobae.com/america/deportes/2021/04/04/los-5-millones-de-dolares-destinados-a-bobby-fischer-y-karpov-los-cobro-muhammad-ali-por-pelear-con-joe-frazier-en-manila/

Interessantissimo il resoconto di Quinteros che svela alcuni retroscena del rifiuto di Bobby a difendere il titolo.

Uno appare del tutto inedito, da quanto mi risulta e davvero clamoroso: Bobby sarebbe stato ingannato da Henry Kissinger circa il suo desiderio di incontrare il presidente, incontro a cui Nixon si sottrasse o addirittura snobbo' per incontrare, al posto di Bobby, due personaggi sportivi in chiave anticomunista.

Avrebbe avuto certamente maggior merito Bobby di costoro, dato che egli il comunismo lo aveva realmente sconfitto davvero, sulla scacchiera ! :)

Se effettivamente questo incontro non avvenne mai, una macchia indelebile sul presidente Nixon ed un plauso al candore e alla lealta' di Bobby Fischer, da sempre alieno ai compromessi ed ancor di piu' giustificato dalla mancanza della parola data da parte di un presidente degli Stati Uniti.
Giorno: 08/05/2021, 01:17:19
Link sponsorizzati
Giorno: 03/05/2021, 07:04:07
Ho letto l'articolo (con google translate) e non mi pare ci siano rivelazioni cosi' clamorose, se non la conferma che Fischer era mezzo matto
Quindi non stupisce che Nixon non lo volesse tra le scatole zizi.gif

Sempre piu' paranoico, nonostante le obiezioni sensatissime di quinteros che tutto era registrato...
Giustissimo rifiutare la regola sul 9-9...
Penso abbia tendenzialmente ragione Karpov qui link
Giorno: 03/05/2021, 08:22:32
La rivelazione clamorosa e' la seguente:

Fischer ricordo' a Quinteros che Henry Kissinger (potente Segretario di Stato degli Stati Uniti) lo inganno' chiedendogli di battere Spassky e gli promise che dopo quel trionfo sarebbe stato onorato dal presidente Nixon.

Ma Nixon preferi' ricevere Nadia Comaneci (rumena) e Olga Korbut (russa), entrambe campionesse olimpiche di ginnastica alla Casa Bianca piuttosto che ricevere Fischer. E quella delusione lo accompagno' fino alla sua miserabile morte il 17 gennaio 2008 a Reykjavik, in Islanda.

=========

Se il fatto raccontato da Quinteros sul mancato ricevimento da parte di Nixon come giusto riconoscimento alla sua impresa di aver sconfitto il comunismo fosse realmente esistito, il comportamento di Bobby avverso all'Amministrazione Usa andrebbe revisionato storicamente.

In particolare, si comprendono meglio ora le ragioni per cui rinuncio' a difendere il titolo contro Karpov, non ritenendo piu' di dover studiare scacchi e faticare tremendamente da solo, contro un'intera nazione russa, per conto e nell'interesse del proprio paese.

L'unica cosa positiva della vicenda e' che i 5 milioni di dollari che il presidente delle Filippine aveva promesso a Fischer per incontrare Karpov andarono in buona parte al grandissimo Cassius Clay, che sicuramente li merito' perche disputo' contro Frazier il match piu' intenso della sua straordinaria carriera.

Agli appassionati consiglio di rivederlo su Youtube, se esistente. Entrambi dettero tutto, e all'ultima ripresa Cassius Clay disse al suo angolo che si sarebbe ritirato, perche' non era in grado di combattere per l'ultima ripresa.

Mentre il suo manager Angelo Dundee stava per gettare il suo asciugamano sul ring, fu Joe Frazier che non si alzo' a sua volta, perche' stremato.

Clay non riusci' nemmeno ad alzarsi per esultare ...

Ciao
Giorno: 03/05/2021, 10:57:36
Se Fischer era deluso con Nixon per il suo comportamento era un affare tra lui e Nixon gli scacchi non c'entrano nulla, e' una conclusione tutta tua che non abbia difeso il titolo per questo
Tant'e' che e' storicamente provato che qualche mese dopo la rinuncia al titolo si incontro' segretamente con Karpov per un match, ma si tiro' indietro ad accordi praticamente fatti
Il titolo voleva tenerlo eccome...
Giorno: 03/05/2021, 16:06:12
Entrare nella mente di Bobby non e' per nulla agevole, e non ho certo io ne' la pretesa ne' la competenza per farlo.

Ad ogni modo - se la testimonianza di Quinteros, suo grande amico, e' attendibile - non trovo contraddizioni tra l'abbandono della corona mondiale nel 1975 per dare un dispiacere a Kissinger, piu' che a Nixon, e il successivo tentativo di riprenderla un paio di anni dopo, spinto certamente anche dalla somma offerta dal presidente filippino, inusitata per quei tempi.

Una paga di un impiegato nel 1975 corrispondeva a circa 250.000 lire.
5 milioni di dollari di allora potevano valere grosso modo 30-40 milioni di oggi.

Buttali via ...
Giorno: 04/05/2021, 22:00:51
Agli ABBA (gruppo POP degli anni 70) nel 2000 fu proposto di riunirsi per un tour di 100 concerti in cambio di un compenso pari ad un miliardo di dollari, ma rifiutarono "per non deludere i fan" avendo ormai 50 anni.
Ora credo che dietro la rinuncia di Fischer ci sia un ragionamento simile: aveva capito di avere raggiunto il massimo possibile e non giocando piu' sarebbe rimasto immortale, come infatti e' successo.
Giorno: 04/05/2021, 23:13:57
Non ce lo vedo Fischer a "preoccuparsi" di come sarebbe stato visto agli occhi degli altri biggrin.gif