Forum pubblico/privato: Pubblico
Permessi di scrittura: Utenti registrati
Giorno: 20/11/2016, 16:13:36
Ventidue duelli
Vista la noia depressiva dell'attuale sfida mondiale, per cercare qualche emozione dobbiamo rivolgerci al passato. biggrin.gif

Avviamo la nostra Macchina del Tempo e selezioniamo l'anno 1893. Rechiamoci, dunque, in omnibus fino alla stazione e saliamo su un lussuoso treno a vapore che ci farà fare un lungo viaggio fino alla sfarzosa San Pietroburgo.

Qui si svolse una delle sfide più interessanti e avvincenti di tutta la storia degli Scacchi.
Non c'era nessun titolo in palio, ma si sfidavano due diverse scuole, due diversi modi di vedere gli Scacchi.

image 1495


Da una parte v'era l'austero dottor Siegberth Tarrash, l'uomo che ereditò ed ampliò la geniale eredità di Guglielmo Steinitz, fautore del gioco posizionale e scientifico, mentre dall'altra vi era l'eclettico e fantasioso Mikhail Chigorin, l'ultimo tenace paladino della Scuola Romantica, nonchè precursore della Scuola Ipermoderna.

I due antagonisti erano due fra i più forti giocatori del mondo (e forse della storia degli scacchi) e credevano fermamente nelle loro idee e nella loro concezione del gioco.

La sfida era basata su 22 partite che si trasformarono subito in 22 accesi, avvincenti e combattutissimi duelli. Ogni partita era una battaglia e non mancarono di certo le emozioni.

Nella prima parte del match ebbe la meglio il ferreo dottore prussiano, poi verso metà match si ebbe un momento di fiacca (qui si ebbero le uniche 4 patte dell'intero match!), a cui seguì un poderoso recupero di Chigorin che vinse tre partite di fila, ma perse la penultima.

Nella 22a partita Tarrasch era in vantaggio di un punto intero e gli sarebbe bastato un pareggio per aggiudicarsi la sfida, ma Chigorin riuscì a spuntarla e il match finì giustamente in parità.

Ecco la partita:

[Event "St Petersburg m"]
[Site "St Petersburg"]
[Date "1893.??.??"]
[Round "22"]
[White "Chigorin, Mikhail"]
[Black "Tarrasch, Siegbert"]
[Result "1-0"]
[ECO "C00g"]


You need Javascript enabled to view it.








Sono una carota in cerca di sè stessa...
Giorno: 16/09/2021, 20:22:47
Link sponsorizzati
Giorno: 20/11/2016, 16:24:06
Ah, per chi volesse seguire l'intero match, ecco tutte le 22 partite.

Scarica il match
Sono una carota in cerca di sè stessa...
Giorno: 21/11/2016, 07:22:34
Tarrasch - Chigorin.
San Pietroburgo, 1893
19a del match

1.e4 e5 2.Cf3 Cc6 3.Ab5 a6 4.Aa4 Cf6 5.Cc3
Rientrando in una Quattro Cavalli.
5...d6 6.d4 Cd7
Alla Steinitz! L'idea del Nero è di liberare il Cc6 per scambiarlo con l'Alfiere bianco campo chiaro.
7.Ce2?!
Una mossa discutibile che da inizio ad un piano sbagliato.
7...b5! 8.Ab3 Ca5 9.dxe5 Cxb3 10.axb3 Cxe5

abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: r1bqkb1r/2p2ppp/p2p4/1p2n3/4P3/1P3N2/1PP1NPPP/R1BQK2R w - - 0 1

11.Cfd4
Il piano del Bianco consiste nel mantenere un cavallo centralizzato in d4, fissandolo con b3-b4 e poi spingere in f4, con l'idea di attaccare sull'ala di Re. In questo modo, però, il Pe4 si indebolisce e questo da al Nero sufficienti risorse di controgioco.
11...Ab7! 12.Cg3 g6! 13.f4?
Coerente ma, come abbiamo visto, sbagliata. Adesso il Nero inizierà ad assediare il Pe4, mentre i suoi alfieri in fianchetto domineranno l'intera scacchiera.

abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: r2qkb1r/1bp2p1p/p2p2p1/1p2n3/3NPP2/1P4N1/1PP3PP/R1BQK2R b - - 0 1

13...Cd7 14.b4 Ag7?! 15.Cb3
Con l'idea di portarsi in d2 e super proteggere il punto e4, ma era meglio non sprecare altri tempi ed arroccare subito.
15...O-O 16.O-O Te8 17.Te1 Cf6 18.Cd2 Dd7 19.h3? Te7 20.Te2 Tae8

abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: 4r1k1/1bpqrpbp/p2p1np1/1p6/1P2PP2/6NP/1PPNR1P1/R1BQ2K1 w - - 0 1

24.Cf3 Dg4 25.e5
Disperazione...
25...Cd5 26.Ch2 Dd7 27.exd6 Dxd6 28.Txe7 Txe7 29.c3

abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: 6k1/1bp1rpb1/p2q2p1/1p1n3p/1P3P2/2P3N1/1P3QPN/R1B3K1 w - - 0 1

Sembra che il Bianco se la sia cavata a buon mercato, in cambio del pedone è riuscito finalmente a neutralizzare l'Ag7, opponendogli un "muro di granito"... Ma Chigorin gli dimostrerà che è solo una pia illusione!

29...Cxb4!
La cavalleria inizia un terribile raid che demolirà in poche mosse la posizione nemica. Il Cavallo è intoccabile per via di Ad4+ e il Bianco perde la Donna.
30.Ae3 Cd3! 31.Dd2 Cxb2! 32.Dc1 Cc4 33.Af2 h4 34.Cgf1 Te2 35.Cf3 h3!

abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: 6k1/1bp2pb1/p2q2p1/1p6/2n2P2/2P2N1p/4rBP1/R1Q2NK1 w - - 0 1

36.Cg3 Axf3 37.gxf3 h2+ 38.Rg2 Ce3+ 39.Rh1 Dc6 40.Ce4 Cg4 41.Rg2 Cxf2 42.Cxf2 Dc5; 1-0

abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: 6k1/2p2pb1/p5p1/1pq5/5P2/2P2P2/4rNKp/R1Q5 w - - 0 1
Sono una carota in cerca di sè stessa...