Forum pubblico/privato: Pubblico
Permessi di scrittura: Utenti registrati
Giorno: 16/05/2018, 14:59:14
L'attacco diretto, la difesa corretta
Le ‘uscite’ di Donna premature in fase d'apertura o post apertura sono sconsigliate dalla teoria.

Mettere in gioco la Donna nelle prime fasi della partita rendendola immediatamente attiva è un comportamento considerato troppo impetuoso, portare la Donna subito in campo significa esporla agli attacchi rischiando di dover perdere molti tempi per spostarla dalle minacce nemiche rimanendo indietro con lo sviluppo, mentre l’avversario attaccando la Donna contemporaneamente sviluppa i propri pezzi.

Questo assioma in linea di massima è giustissimo dal punto di vista teorico, tuttavia a volte il fattore psicologico assume un ruolo preponderante.
In certe situazioni attaccando direttamente con la Donna l’arrocco, si mette sotto pressione l'avversario, il quale intimorito dalla Donna nemica che minaccia direttamente il suo Re può commettere, e spesso fa’, delle imprecisioni nella difesa, imprecisioni che quasi sempre in situazioni così taglienti risultano fatali.
Vediamo un recentissimo esempio:

Muove il Nero
abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: 2q1k2r/prpnbppp/4p3/1p2P3/2p3Q1/2N3P1/PP2PP1P/R1BR2K1 b - - 0 1

Il Bianco aveva la Donna in e4 è ha giocato 14. Dg4 minacciando direttamente l'arrocco Nero.
Qual è la difesa corretta? Come deve muovere il Nero?

Tra le mosse più plausibili possiamo considerare:
- Arroccare, perdendo la qualità (Torre x Alfiere dopo 14…00 15. Ah6) rimanendo con un pedone in più.
- Catturare il pedone-e5 con 14…Cxe5, permettendo la cattura Dxg7 compromettendo il proprio arrocco.
- Difendere il pedone-g con la Torre 14…Tg8, rinunciando immediatamente all'arrocco.
- Giocare la difensiva 14…g6 che salva il pedone-g, ma indebolisce le case nere dell'arrocco, e dopo 15. Ah6 rende impossibile arroccare.
- Giocare 14…g5 con la stessa idea di 14…g6, ma impedendo 15. Ah6.
- Tornare con l'Alfiere in f8, difendendo tutto, ma perdendo un doppio tempo sullo sviluppo.

Pensateci un po’ prima di proseguire nella lettura: quale tra queste è la difesa migliore? E quale la peggiore?

~

*

La posizione si è verificata nel 3° round della finale del Campionato Mondiale donne che si sta disputando a Shanghai in Cina tra la campionessa del mondo Tan Zhongyi e la sfidante al titolo Ju Wenjun.

14…00 Era giocabile, ma non certo la migliore. Il Nero perde la qualità dovendo mettere in conto di affrontare un medio gioco con un pedone in più e una qualità in meno, entrando probabilmente in un finale in cui lotterà per la patta.
(14…00 15. Ah6 g6 16. Axf8 Rxf8 17. Df4 +/-)

14…Cxe5 Compromette l'arrocco:
(14... Cxe5 15. Dxg7 Cg6 16.Ce4 Af8 17. Dd4 Ae7 18. Cf6+ Axf6 19. Dxf6 c5 +/-)
Il punto che il Nero permette la cattura della pedone-g7, ma deve poi comunque giocare …Af8 per cacciare la Donna bianca da -g7. È quindi molto meglio giocare subito …Af8 senza farsi rovinare l'arrocco.

Infatti la difesa migliore è:
14…Af8!
Il Nero difende tutto senza farsi catturare il pedone-g. Certo perde un doppio tempo tornando in f8 con l'Alfiere, ma come abbiamo visto sopra anche nel caso di 14…Cxe5 il Nero è poi obbligato a tornare con l'Alfiere in -f8 per cacciare la Donna bianca, perdendo però anche il pedone-g.
(Dopo 14…Af8 il Bianco ha tre risposte buone: 15. Af4, 15. Ce4, 15. a4. Per esempio: (15. Af4 Tb8 (15... h5 16. Df3 Ae7 17. Ce4 Tb8 18. De3 Cb6 =/+) 16. Ce4 Db7 17. Td4 h6 18. Tad1 Cb6 =/+)

14…Tg8!
È una buona alternativa a 14…Af8. L’unica differenza che rinuncia subito definitivamente all'arrocco e che indebolisce il pedone-h, ma sono fattori più teorici che reali, infatti il Nero difficilmente arroccherà dopo 14…Af8, e il pedone-h non sarà così importante dopo 14…Tg8: (14...Tg8 15. De4 b4 16. Ca4 c6 =/+ per esempio> 17. a3 (17. Dxh7 Rf8 =) 17... bxa3 18. bxa3 Cxe5 19. Ab2 Cg6 =/+)


14…g6 È anche una buona difesa, leggermente inferiore di 14…Af8 perché indebolisce le case nere dell'arrocco: (14... g6 15. Ah6 Cxe5 16. Df4 (16. Dh3 Tg8 =) 16... Cd7 17. Ag7 Tg8 18. Dh6 Cf6 19. Axf6 Axf6 =/+)

14…g5? L'idea è di non permettere Ah6 e una vaga intenzione di contro gioco sulla colonna-g. Ma il Nero perde il pedone-g5 e l’apertura della colonna-g favorisce solo l'attacco bianco.
In partita la campionessa del mondo gioca proprio 14…g5, sbagliando completamente difesa sotto la pressione dell'attacco bianco, e infatti capitolerà velocemente, concedendo il punto alla sfidante che tiene il Bianco:

Ju Wenjun – Tan Zhongyi, 1-0, WCh Women 2018, Shanghai 6.5.2018

You need Javascript enabled to view it.









15…Cc5?! (2...Cc5 in pgn) Cercare subito un prematuro contro gioco fa perdere solo il pedone-g5 e deteriorare la situazione, ma non c’è molto di meglio. Un tentativo di giustificare 14…g5 poteva essere 15…b4, anche se il Bianco starà sempre meglio: (14. Dg4 g5? 15. Dh5 b4 16. Ce4 Tb5 17. Cxg5 Axg5 18. Axg5 Txe5 19. Dh4 Tg8 20. Ae3 h5 21. Dxc4 Db7 22. a3 Tg4 23. Af4 bxa3 24. Da4 c6 25. Txa3 Tf5 26. Rf1 Tb5 27. Dxa7 Dxa7 28. Txa7 Cb6 +- ).

16…c6? (3...c6 in pgn) Un’inutile perdita di tempo. (meglio 16…Axg5 17. Dg5 b4 18. Cb1 +- il Bianco è sempre in vantaggio, ma almeno il Nero ha un po’ di respiro.)

17…Td7?! (4...Td7 in pgn)(Leggermente migliore era diminuire un po’ la pressione con: 17... Axg5 18. Dxg5 Td7 19. Txd7 Dxd7 20. Td1 Dc7 +- ma non cambiava molto)

20…Dd8? (7...Dd8 in pgn) Se il Bianco giocava 21. Dxd8+ guadagnava un Cavallo netto: (20...Dd8 21. Dxd8+ Rxd8 22. Ce4! Td5 23. Cxc5 Rc7 +-) Bisognava giocare 20…Td5.

23…Tf8? (10...Tf8 in pgn) Un’inutile mossa, che non fa' che lasciare un’ altro tempo all'attacco Bianco. (Anche se ormai il Nero ha perso era per esempio più utile: 23... Dc7 24. Df3 b4 25. Ce4 Cxe4 26. Dxe4 +-)

26…Rd7?? (13...Rd7 in pgn) Fatta questa ciofeca dopo 27. Dd4+ il Nero abbandona, in quanto se prosegue sarebbe obbligato a cedere la Donna gratis per evitare il matto: (27... Re8 28. Dc5 Rd7 29. Dd6+ Re8 30. Tc7 Dxc7 31. Dxc7 o 27... Re7 28. Dc5+ Rd7 29. Dd6+ Re8 30. Tc7)
Il Nero doveva giocare 26…Dd7, aveva comunque perso: (26... Dd7 27. Td6 Dc7 28. Dxh7 +-)
//

Come abbiamo visto, la campionessa cinese dopo aver scelto la difesa peggiore all'attacco del Bianco, gioca poi una serie d'imprecisioni ed errori che non fanno che peggiorare la situazione. L'effetto psicologico negativo dovuto all’attacco diretto della minacciosa Donna è evidente, il Nero non regge la pressione e crolla. In realtà l'attacco 14. Dg4 non era affatto imparabile o particolarmente insidioso, sia 14…Af8 che la semplice 14…Tg8 garantivano una più che sufficiente difesa al Nero.
Giorno: 17/10/2018, 10:00:51
Link sponsorizzati
Giorno: 18/05/2018, 13:53:33
Sempre al match per il titolo mondiale femminile, nella partita successiva a quella che abbiamo visto nel precedente post, il Bianco attua un attacco diretto al Re avversario con tutti i suoi pezzi pesanti.
Questa volta a ruoli invertiti è la campionessa del mondo Tan Zhongyi che attacca con il Bianco, mentre la sfidante Ju Wenjun con il Nero soccombe non difendendosi correttamente.

Anche in questo caso l'attacco del Bianco non era affatto invincibile, e il Nero dopo una prima imprecisione difensiva, commette sotto la pressione delle minacce nemiche, una successiva somma di imprecisioni ed errori. Anche qui il fattore emotivo è evidentemente determinante.

Muove il Nero
abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: 2b2r2/p3qr1k/1p2p1pp/3pPp2/3P1RP1/3BP2Q/PP4RP/6K1 b - - 0 1

Il Bianco ha giocato 26. Tg2, come deve difendersi il Nero?

*

*

Il Bianco a tutti i pezzi, Torri-Donna-Alfiere, che puntano sull'arrocco nero, ma il Nero è comunque con i pezzi ben piazzati e può difendersi benissimo.

La semplice 26…Tg7 o 26…Tg8 garantivano la sufficiente difesa, ma invece la sfidante della campionessa del mondo gioca:
26…g5?!
Dare l’opportunità all’avversario di aprire le colonne quando si ha le Torri nemiche puntate sul Re non mi sembra proprio una buona idea. Dopo l’apertura della colonna-g o -h l’attacco Bianco acquista ancora più vigore.
Tuttavia dopo 26…g5 la situazione non è ancora compromessa irrimediabilmente e il Nero può ancora lottare per non essere sopraffatto, ma in partita dopo questa imprecisione la Ju Wenjun somma errori ad imprecisioni:

Tan Zhongyi - Ju Wenjun, 1-0, WCh women 2018, Shanghai 7.5.2018

You need Javascript enabled to view it.








Il Nero abbandona perché è matto in 1 dopo 35. Txg5+ [10. Txg5+ nel pgn sopra] (35... Rh8 36. Th6#)

26…g5?! (1…g5 nel pgn) Offrire l’opportunità al Bianco di aprire le colonne non è proprio una buona idea, 26…Tg7 o 26…Tg8 erano migliori, esempio:
(26... Tg7 27. Dg3 (27. Tf1 Db4 28. gxf5 exf5 29. Tc2 Ad7 =/+) 27...Ad7 28. Tf1 Tc8 29. Rh1 a5 30. h4 Rg8 31. Df4 Dxh4+ 32. Th2 Fg5 33. Txh6 Dxh6+ 34. Dxh6 Th7 35. Dxh7+ Rxh7 =/+)
Spingere in g5 e sacrificare poi l'Alfiere in h5 non porta nulla al Bianco:
(26…Tg7 27. g5 h5 28. a3 Ad7 29. Ae2 Tc8 30. Axh5?! gxh5 31. Dxh5+ Rg8 32. h4 (32. g6 Tc1+ 33. Tf1 Txf1+ 34. Rxf1 Ae8 -+) 32... Ae8 33. Dd1 (33. Df3 Th7 34. Rh2 Ah5 35. Dg3 De8 -+) 33…Th7 34. De1 Ag6 -+)

27…Rg7?! (2…Rg7 nel pgn) Un’inutile mossa, era opportuno cercare un contro gioco, esempio:
(27... Ad7 28. Dh5 Db4 (28... Tg7 29. Th3 Tg6 30. a3 Ae8 31. Tf3 Tgg8 32. Dh3 Ag6 +/-) 29. h4 De1+ 30. Rh2 Dxh4+ 31. Dxh4 gxh4 32. gxf5 exf5 33. Tf4 Tg7 34. Txg7+ Kxg7 35. Rh3 +/-)

28….Ad7? (3…Ad7 nel pgn) Ora è troppo tardi per far giocare l'Alfiere dopo la perdita di un tempo avvenuta con la precedente 27…Rg7, adesso il Nero doveva pensare alla difesa immediata sulle colonne dell'arrocco, anche se ormai non c’è l’avrebbe più fatta, esempio:
(28... Th8 29. h4 Th7 30. gxf5 exf5 31. Tfg3 Rh8 32. hxg5 hxg5 33. Dxg5 Dxg5 34. Txg5 Thg7 35. Th5+ Rg8 36. Th6 Tc7 37. Rf2 Txg2+ 38. Rxg2 +- Il finale è vinto per il Bianco)

29…fxg4?? (4…fxg4 nel pgn) Non accorgendosi di 30. Dg6+ (lapsus o un modo elegante di abbandonare?). 29…Tg8, 29…Rg8, 29…Th8 perdevano sempre, ma almeno il Nero poteva sperare in un errore del Bianco:
(29... Tg8 30. gxf5 exf5 31. Tfg3 Rf8 32. Dxh6+ Re8 33. Txg5 Txg5 34. hxg5 Th7 35. Df6 Tf7 36. Dh8+ Tf8 37. Dh6 Tg8 38. g6 +-)
(29... Rg8 30. gxf5 exf5 31. Dxh6 Th7 32. Dxg5+ Dxg5 33. Txg5+ Rh8 34. h5 Ae8 35. Rf2 Tg8 36. Txg8+ Rxg8 37. Axf5 Txh5 38. Ae6+ Rg7 +-)


33. Db4? (8…Db4 nel pgn) Il Nero può solo più abbandonare, ma togliere la Donna dalla difesa prende matto in 3:
(33…Db4? 34. Dxg7+ Rxg7 35. Txg5+ Rh8 36. Th6#)
//

Abbiamo visto un’altra partita in cui il fattore emotivo è stato determinante. Il Nero con il Re minacciato risponde male con 26…g5, e sotto la pressione dell’attacco (e forse anche dopo essersi accorta dell'imprecisione commessa e dei relativi pericoli a cui andava incontro) crolla sbagliando tutto.
A mio avviso le partite dei tornei femminili sono più soggette al fattore psicologico, mi perdonino le femministe, per la maggior emotività delle donne in confronto ai colleghi maschi. Per questo motivo gli errori delle campionesse sono spesso del genere simile a quelli commessi da noi scarsoni, amatori dilettanti del nobile gioco, quindi analizzare le partite delle maestre può rivelarsi utile per capire e cercare di evitare i tipici errori delle nostre partite.