Forum pubblico/privato: Pubblico
Permessi di scrittura: Utenti registrati
Giorno: 02/03/2015, 08:05:59
Posizione caratteristica
Ecco un'interessante posizione tratta dalla 6a del match Keres-Euwe, del 1939.

abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: 2r1r1k1/2p2pp1/1p1p1q1p/p2PpP2/2P1P3/2Q3P1/PP3R1P/5RK1 b - - 0 1

Nonostante gli astuti tentativi del Bianco, Euwe si è finora difeso con precisione.
Il Piano del Bianco è abbastanza chiaro e niente affatto facile da contrastare. Il centro è serrato, quindi egli cercherà di guadagnare spazio ulteriore sull'ala di Re, alla ricerca di uno sfondamento favorevole per aprire il gioco alle sue potenti Torri e alla Donna.
Consapevole di tutto ciò, Euwe cercò di procurarsi un controgioco attivo con 24... c6?! che commentò così:

Il Nero sfrutta la possibilità di sfondare sulla colonna "c" nonostante l'indebolimento dei pedoni d6 e b6 che ne risulta.

Euwe trasferì poi il Re sull'ala di Donna (autodifesa del Re) evitando l'attacco diretto del Bianco, ma in seguito perse miseramente il finale, proprio a causa delle debolezze in b6 e d6!

Può difendersi il Nero? Con quale piano?

Questo schema pedonale è interessante perchè si può incontrare alla fine di numerose aperture e varianti.
Sono una carota in cerca di sè stessa...
Giorno: 15/12/2019, 21:45:43
Link sponsorizzati
Giorno: 03/03/2015, 13:50:45
A mio avviso,ma potrei anche essere nel torto,la posizione di Euwe è pessima,perchè la posizione ristretta con soli pezzi pesanti,significa passività totale;per questo comprendo la sua scelta di giocare c6 per provare ad attivare le torri.Credo che l'olandese fosse pienamente cosciente delle debolezze in d6 e b6 che si vengono a creare,ma se un giocatore della sua forza si è deciso a concedere simili indebolimenti, significa che altrimenti avrebbe solo dovuto aspettare la sconfitta senza colpo ferire.Lo capisco!
Giorno: 03/03/2015, 16:50:15
Euwe era consapevole della passività della sua posizione e per di più si trovava a giocare contro un Keres in piena forma. Egli dovette improvvisare un piano con la pressione psicologica della forza del suo avversario e con l'orologio che correva implacabile.
A differenza di Euwe, però, noi non abbiamo questi limiti (e nemmeno la sua forza di gioco se è per questo! biggrin.gif) ma abbiamo tutto il tempo che vogliamo e la possibilità di aiutarci con pubblicazioni e computer.

Il centro è bloccato e un suo tentativo di apertura, come abbiamo visto, è solamente favorevole al Bianco, perlomeno in questo momento.
L'ala di Re è terreno di caccia del Bianco ed anzi, dovremo prendere ogni precauzione per fare in modo di tenerlo chiuso. Da non dimenticare inoltre, l'eventuale manovra di autodifesa del Re con Rg8-f8-e7-ecc. quando l'aria cominciasse a diventare pesante.

L'unico tentativo di controgioco dev'essere quindi rivolto verso l'ala di Donna. Se il Nero riuscisse ad aprirsi un buchetto per le Torri, potrebbe aggirare la posizione avversaria e minacciare persino lo stesso monarca avversario, o perlomeno distogliere uno o due pezzi Bianchi dall'imminente attacco... Ma come fare? Guardiamo ancora la posizione:

abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: 2r1r1k1/2p2pp1/1p1p1q1p/p2PpP2/2P1P3/2Q3P1/PP3R1P/5RK1 b - - 0 1

Un comodo trucchetto è quello di immaginarci quale potrebbe essere la posizione ideale dei pezzi, senza pensare a come raggiungerla, a quello ci penseremo dopo.
La Donna per il momento sta bene dov'è: deve proteggere il Re ed aiutarlo a un'eventuale fuga nel caso il suo castello pericolante iniziasse a prendere fuoco.
E le Torri? Io ne vedrei una in c5, da cui minaccerebbe il Pc4 e sosterrebbe un'eventuale spinta (per ora sconsigliabile) c7-c6. Inoltre verrebbe bloccata sul nascere un'eventuale c4-c5.
L'altra Torre potrebbe andare in b8 (sostegno a b6-b5, oppure in a8, nel caso si riuscisse ad aprire in qualche modo la colonna "a". Due Torri incolonnate, sulla colonna "a", oppure su quella "b", potrebbero penetrare in prima o seconda traversa ed una di loro potrebbe essere scambiata con una Torre avversaria.
In questo modo l'attacco sull'ala di Re verrebbe indebolito e la Torre superstite potrebbe agire nelle retrovie avversarie.
Sono una carota in cerca di sè stessa...
Giorno: 04/03/2015, 09:53:34
Dopo la teoria, ieri sera ho provato a passare alla pratica, giocando una pseudo-partita contro Stockfish-6 per verificare se il piano funziona oppure no.

abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: 2r1r1k1/2p2pp1/1p1p1q1p/p2PpP2/2P1P3/2Q3P1/PP3R1P/5RK1 b - - 0 1

L'idea, come ho scritto nel precedente post, è quella di portare - o cercare di portare - una Torre in c5 e cercare di aprire, al momento opportuno, una colonna sull'ala di Donna.
Una mossa possibile potrebbe essere 1... Ta8, ma dopo 2.b3! il mio piano verrrebbe frustrato, quindi:

1... a4; alla quale Stock risponde con 2.Tf3.

2... Ta8 Dc2;
il maledetto lascia da parte l'attacco sull'ala di Re e minaccia semplicemente Ta3. La prossima mossa è dunque quasi obbligata, ma rientra comunque nel piano.

4.Ta3 Tea8 5.De2 Ta5! 6.Tc3 Tc5

abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: r5k1/2p2pp1/1p1p1q1p/2rPpP2/p1P1P3/2R3P1/PP2Q2P/5RK1 w - - 0 1

Finora il piano ha funzionato. Il Nero dispone adesso di una Torre molto attiva: minaccia direttamente il Pc4 ed è pronta a sostenere eventuali rotture ad ovest. Adesso il Bianco non ha più la libertà assoluta di prima e al Nero basta ciondolare con le Torri in attesa di cosa farà l'avversario.

7.Rg2 Tc8 8.Dd3 Ta8 9.De2 Tc8 10.Dc2 Ta8 11.h3

abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: r5k1/2p2pp1/1p1p1q1p/2rPpP2/p1P1P3/2R3PP/PPQ3K1/5R2 b - - 0 1

DOpo alcune mosse praticamente inutili, sembra che Stock si sia deciso a smuovere le acque sull'ala di Re.

11... Dg5! 12.Tf2 (12.f6 g6!) 12... Dd8 13.De2 De8 14.Dd3 f6 15.h4 c6! (suggerita dallo stesso Stokfish)

abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: r3q1k1/6p1/1ppp1p1p/2rPpP2/p1P1P2P/2RQ2P1/PP3RK1/8 w - - 0 1

Adesso i pedoni b6 e d6 non sono certo più deboli di quelli in c4 ed e4 e la posizione è di completa parità.
Sono una carota in cerca di sè stessa...
Giorno: 04/03/2015, 18:00:28
Aprofitto della pausa di lavoro.....
L'imprecisione di Euwe 24...c6, motivata per "ansia del momento"?, ha portato il danno giustificato dalla fraintesa "Formazione tipo Stonewall" di b6-b7-d6.
I pedoni d6-e5 reggono il carico del cuneo c4-d5-e4 e quindi la seguente debolezza alla 24...c6.
Euwe valuto' quanto fosse impensabile per Keres qualsiasi azione a Est....e che il lato Ovest comunque disegna il target di entrambi? No, e perche'? Una lecita domanda!
Facciamo una ipotesi con la seguente valutazione:
Cosa fare per impedire la Dd4 dopo la Dc2? Doveva attuare la resistente a5-a4 e pronto a proteggere a4 con Ta8.
Keres come risponderebbe nel prosieguo? Ancora una bella domanda....
Devo rimandare il seguito e non posso indugiare nella mia ubicazione statica....La sirena della miniera mi richiama al dinamico del lavoro.
ciao.gif
Giorno: 04/03/2015, 20:24:31
Supercazzole,ironia da quattro soldi,segni distintivi dello spalatore di letame.Contento tu....
Giorno: 05/03/2015, 14:18:08
scusami carotino, ma vedendo la tua esposizione per portare la torre in c5 noto un vizin ilegale: hai messo due torri in a8, controlla pure
Giorno: 06/03/2015, 11:34:58
invece, senza l assoluta necessita di portare la torre in c5, il nero con a5 a4 ha buon gioco e sufficiente spazio per muovere le torri ed il re in risposta ai tentativi dell avversario.. Il nero ha um arma a suo favore la minaccia della regina in g5 con successiva, se occorre, de3 scacco ed anche elinando la minaccia con il re bianco in g2 e facendola'seguire con h2 h4 avremo una risposta h6 h5 ..e siamo punto e a capo
Giorno: 08/03/2015, 23:07:11
rivedendo dalla mossa 24...c6 mi chiedo se e cosi catastrofica la situazione per il nero. Magari, il nero ha compromesso la partita in qualche mossa successiva alla 24a. La partita di fatto e terminata alla 53a per abbandono...e qui stiamo parlando di un euwe vice campione del mondo e di un keres, da tutti riconosciuto quale degno sfidante al titolo per un confronto con alechine
Giorno: 09/03/2015, 14:58:54
scorrendo le disumane analisi del baccalà sono ancora più convinto di quanto sia difficile la posizione nera e poco conta quanto abbia resistito Euwe:all'epoca c'erano gli aggiornamenti con le mosse in busta;con le cadenze attuali,sempre più veloci,queste posizioni sono ardue da gestire a tavolino.Ho anche capito quanto avessero ragione i teorici e i più grandi GM dell'epoca classica quando sconsigliavano di ridursi in posizioni troppo ristrette,se poi dopo devi giocare in quel modo mettendo una torre in c5(sempre ammesso che queste analisi siano corrette al 100%...)