Forum pubblico/privato: Pubblico
Permessi di scrittura: Utenti registrati
Giorno: 09/07/2010, 23:35:31
mi presento
Buonasera,

mi presento, è qualche mese che frequento questo sito e mi accorgo che non mi sono mai presentato a voi.
Il mio nick è ghiceda ma ovviamente all’anagrafe non troverete nessun documento con quella intestazione.
All’anagrafe il mio nome è Damiano Ghinassi di Faenza (RA), ho 37 anni, sposato e ho sei figli (sì 6 figli).
Il mio nick (che non ho inventato per iscrivermi qui) per me è molto importante perché in esso sono contenute le prime lettere del mio nome, del mio cognome, e del nome di mia moglie (Cecilia) ovvero in esso sono presente io, il mio casato, la mia vita.
Oggi lavoro in un piccola azienda, molto molto piccola, però è la mia.
Da giovane, tra le altre cose sono stato un boy scout: è una delle esperienze più significative della mia vita. Gli scout non sono solo pantaloni corti, lì ho imparato. Ad avere rispetto per gli altri, sempre. Ad ascoltare, sempre. A ragionare con la propria testa, sempre. Ad arrangiarsi, sempre. Ad accontentarsi, sempre. Ecc. E’ stata una scuola di vita e ho ricambiato servendo per alcuni anni come capo (ancora con i pantaloni corti). Da quella posizione ho capito come il movimento scout, con i suoi meccanismi interni, difficili da vedere da fuori, è una continua evoluzione riflessione stare al passo coi tempi….(ma i pantaloni rimangono sempre corti e la divisa non è per dividere dal resto del mondo ma è una uniforme, per uniformare gli appartenenti ed evitare discriminazioni).
Veniamo agli scacchi. Ho conosciuto questo meraviglioso gioco grazie a mio padre, poi in adolescenza ho conosciuto il circolo della mia città ma dopo qualche anno l’ho abbandonato (circolo e gioco) per i vari altri impegni che avevo. Negli anni qualche volta riprendevo ma con scarso vigore, così lasciavo. Qualche anno fa, ho intrapreso una attività molto pesante, molto. E siccome io ho sempre avuto bisogno nella mia vita di un qualcosa “di mio”, ho riposto la chitarra e ho riaperto la scacchiera. Più l’attività era pesante più avevo bisogno di “distrarmi” e così il gioco (degli scacchi) si è fatto serio. Ho ricominciato a frequentare il circolo ritrovando vecchie conoscenze e a fare qualche torneo. Ho scoperto anche che il campione del mondo non era più Kasparov!. Contemporaneamente ho giocato molto su internet. Ma qualcosa non mi tornava e non mi torna tuttora, così ho cominciato a vagare su internet alla ricerca di materiale, un dubbio mi assaliva e la domanda non trovava risposta. Cercando cercando mi sono imbattuto in vari blog, in scacchierando e infine in GS. Per completare il discorso scacchi, attualmente sono NC. Quest’anno ho trovato il tempo di fare un torneo valido per variazione ELO (però quanto costa la tessera agonistica…) e ho fatto abbastanza schifo. Gli anni passati ho fatto tornei semilampo, è li va un po’ meglio (di coppette a prendere la polvere ne o qualcuna anch’io). Voglio migliorare, Dio solo sa quanto vorrei essere e sentirmi un pochino bravo e… ci sto provando. Partecipo a questo sito certamente perché spero di trovare idee e spunti per migliorare così come tecniche per sfruttare il computer, ma la mia frequenza si è fatta assidua più per il clima sereno che si è instaurato, per il senso di accoglienza, per il non dividersi tra bravi e meno bravi.
Sono molto impressionato da alcuni di voi, in particolare per la disponibilità e la pazienza.
Nella vita bisogna saper guardare, cogliere. Il mio socio ha una sua visione presa da un qualche proverbio indiano (dice lui): “Non inveire contro Dio perché ha creato la tigre, piuttosto ringrazialo perché non gli ha messo anche le ali”. Ecco io voglio ringraziare Buc…banzai. Lo ringrazio dal profondo perché i suoi interventi mi hanno aperto gli occhi su diverse cose, non di scacchi, ma di vita. Ringrazio dal profondo anche Montesannace, perché i suoi interventi duri (a volte troppo) mi hanno dato molta consapevolezza. Oggi sono capace di prendermi in giro molto più di ieri, e sono capace di affrontare la critica, se sono convinto di me.
Ecco io sono questo qui, quando leggerete i miei interventi avrete una vaga idea di chi sta dietro a quello sciocco nick. Avrò pazienza anche quando mi si dirà contro e se mi sentirò non accetto toglierò il disturbo, perché per me il rispetto degli altri viene prima di tutto.
Ripeto, sono uno scarsone, apprezzo se quando sbaglierò me lo ricorderete con una semplice pacca sulla spalla. Se vorrete essere più duri, cercherò di prenderlo come un insegnamento.
A presto
Giorno: 11/08/2022, 17:30:47
Link sponsorizzati
Giorno: 09/07/2010, 23:55:43
Grande Ghi,
mi sono sempre piaciuti i tuoi interventi pacati e precisi e ti assicuro che nei momenti più duri mi hanno tirato sù (ma veramente sù!) il morale, assieme a quelli di altri vecchi, grandi amici del sito. Cavoli! Non ci siamo mai visti, ma c'è comunque un'intesa particolare fra molti di noi del sito.

Già, il sito... Ragazzi, la mia sensazione è che sta nascendo qualcosa di FORTE in questo "non-luogo". Lo si vede da molte cose. Cose misurabili e cose non misurabili, ma che contribuiscono assieme a renderlo qualcosa di speciale.

Buona notte!

Carotino
ciao.gif
Sono una carota in cerca di sè stessa...
Giorno: 09/07/2010, 23:59:34
Ghiceda la sai quella di George Bernard Shaw sui boy-scout o mi sa che te la ho già detta ?

Duro io ? Vieni un po qua e ripetilo se hai il coraggio !


Adesso capisco a cosa ti serviva la carta di credito di ytoong...con tutta quella famiglia è dura a mantenerla.
Però anche tu,potevi prendere qualche precauzione !
dinamica dei pezzi e schemi di gioco : (continua...) GUEST:"ma non perdere tempo, Monte. E' tutto inutile"
Giorno: 10/07/2010, 00:52:16
Ha fatto il boy scout: niente precauzioni! :-)

Complimenti Ghiceda.
Rimango sempre meravigliato quando scopro che dietro ognuno di voi c'è una poesia, sempre diversa e sempre unica ed irripetibile, dal titolo "vita".

Buonanotte. ciao.gif
Giorno: 10/07/2010, 09:13:32
Io una volta ho perso un dentino!

Carotino.
Sono una carota in cerca di sè stessa...
Giorno: 10/07/2010, 09:35:46
Caro ghiceda, hai scritto uno dei più bei post che abbia mai letto, non solo qui. La vita che si mischia con gli scacchi: il Re, la sua Regina e sei pedoncini che (ne sono sicuro) accompagnerai tutti verso la promozione.
Ancora complimenti.
Il gioco degli scacchi è un mare dove il moscerino può bere e l'elefante fare il bagno (proverbio indiano).
Giorno: 10/07/2010, 09:51:50
Ti prego kasper, non dire a Ghiceda che i pedoni sono 8, altrimenti, per rendere ancora più simili gli scacchi alla vita, fa altri 2 figli!!

Comunque complimenti Ghi, 6 marmocchi, un'attività in proprio e ancora riesci a dedicarti così bene agli scacchi, e a intervenire attivamente nei forum. Io ne ne ho solo 2, ma a volte mi sembra di non saper più dove sbattere la testa! zizi.gif

QUESTA è l'amima del sito!

Carota.
ciao.gif
Sono una carota in cerca di sè stessa...
Giorno: 10/07/2010, 09:55:47
@ghiceda .....ho capito già il senso....ho solo fatto finta di niente.

Anch' io sono stato un bambino vestito da cretino, e li' mi sono fermato, senza mai diventare un cretino vestito da bambino. Bocciato agli esami perchè non avevo peli sulla lingua a definirmi un cretino, piuttosto che come mi dicevano dovevo dire di me " sono un piccolo uomo ".


Per chi non sa il precedente :

Boy-Scout "bambini vestiti da cretini comandati (il capo) da un cretino vestito da bambino" (George Bernard Shaw)

ps. ti ho inserito questo secondo post perchè nel frattempo ho ricevuto un messaggio da parte di un utente e poichè tu mi nomini...
dinamica dei pezzi e schemi di gioco : (continua...) GUEST:"ma non perdere tempo, Monte. E' tutto inutile"
Giorno: 10/07/2010, 10:45:13
Grande Damiano!!!Grazie per le tue parole,sono felice che esistono persone le quali condividono come me passioni,interessi,valori che nella società odierna si sono ormai sfilacciati.Non è piaggeria ma un grazie di cuore ancora per le tue parole.Cordiali saluti Stefanociao.gif
E' meglio essere ottimisti ed avere torto,che pessimisti ed aver ragione. Albert Einstein
Giorno: 29/07/2010, 17:58:55
Ho sempre trovato i tuoi interventi puntuali precisi educati insomma meravigliosi a leggersi adesso capisco il perchè.
Complimenti per la tua meravigliosa famiglia è per la tua straordinaria capacità di strammatizzare la vita.
Perchè hai abbandonato la chitarra????? io amo strimpellare le mie canzoni preferite anche a Londra le cantavo nei parchi con mie figlie biggrin.gif
Con stima ti abbraccio Giacomo


P:S:
questo post andrebbe messo in evidenza senzasperanza.gif se nn mi veniva segnalato lo avrei perso