Forum pubblico/privato: Pubblico
Permessi di scrittura: Utenti registrati
Giorno: 20/09/2016, 20:08:16
Kramnik - Vocaturo
Il GM israeliano Avrukh Boris ha scritto un commento riguardante le Olimpiadi di Baku recentemente disputate in Azerbaijan:

” I miei pensieri sulle Olimpiadi 2016 in Baku.
Devo dire che è stata davvero un'Olimpiade affascinante, con molta tensione alla fine. Per fortuna c’è stato solo uno sbaglio, nella registrazione di un risultato; mi chiedo come sia stato possibile con le scacchiere digitali e tutte le nostre tecnologie moderne!

Per quanto riguarda la prestazione degli Stati Uniti con la medaglia d’oro, vorrei offrire le mie congratulazioni a tutti i membri del team USA, tra cui l’allenatore Alex Lenderman, spero che questo risultato aumenti ancora di più la diffusione degli scacchi in USA.
Ucraina ha offerto un’incredibile prestazione ed è stata così vicino a una medaglia d'oro, con il risultato che ha ottenuto (10 vittorie e una sconfitta) che l'avrebbe certo meritata…
La più grande delusione delle Olimpiadi è arrivata sicuramente dai russi. Coloro che dicono che la medaglia di bronzo è un buon risultato, non capiscono che per la Russia la questione è solo il primo posto, qualsiasi altro risultato è un fallimento.

In termini di prestazioni individuali alcuni nomi mi vengono automaticamente in mente:
Jobava ha ancora una volta dimostrato che egli non ha bisogno di studiare la teoria delle aperture per vincere; Volokitin ha semplicemente giocato il torneo di una vita, ottenendo un TPR che sembrava quasi impossibile; e chi potrebbe ignorare il “vecchio-timer”, Eugenio Torre, che a 63 anni ha dimostrato che l’età non è sempre un fattore determinante. Tuttavia, la mia sorpresa è stata Vladimir Kramnik. La sua prestazione sulla scacchiera +5 =3 -0 è venuta contro alcuni dei più forti giocatori di scacchi odierni: Eljanov, Nakamura, e Radjabov, tra gli altri! Finì con un TPR oltre 2900, e ha raggiunto il più alto elo della sua lunga carriera – un enorme 2817!!! È semplicemente incredibile che egli abbia lavorato per tornare al 2° posto della classifica mondiale, a un’età in cui alcuni giocatori stanno già parlando di pensionamento.
Se si vuol godere di una particolare sua partita divertente, date un’occhiata alla sua vittoria nel torneo contro il GM italiano Daniele Vocaturo. La partita dispone di una rara linea d’apertura e alcuni sorprendenti colpi tattici che portano a un perfetto finale”.

Ecco la partita indicata da Avrukh:

Kramnik -Vocaturo, 1-0, 13.09.2016 Baku, Olim. Russia – Italia


You need Javascript enabled to view it.










Ora Kramnik gioca 17. Ae7!? e Vocaturo risponde 17…Txd4.

Se (17…Txe7?! 18. Cxc6 Tdd7 19. Cxe7 Txe7 20. Td8+ Te8 21. Cxe4 Rf8 22. Cxf6 Axf6 23. Txc8 Txc8 24. Axb7 Td8 25. Txd8 Axd8 26. Axa6 +- e con tutti questi cambi pseudo forzati si rimane in un finale di Alfieri contrari in cui il Bianco ha 7 pedoni contro quattro.)

Dopo 16...h5 la partita prosegue:


You need Javascript enabled to view it.









1-0 Il Nero abbandona.
Giorno: 05/02/2023, 21:55:57
Link sponsorizzati
Giorno: 20/09/2016, 22:00:35
ogni tanto ci rendiamo conto che anche i GM sono persone normali con i loro limiti.
In questo caso si enfatizza il fatto che sia impossibile trascrivere male un risultato. Sinceramente chiunque giochi otb, anche a bassi livelli come me, sa bene come questo sia possibile... ragion di più lui che è GM e ha ancora più esperienza.

Comunque bravo Albitex, oltre a non cadere nella provocazione continui a proporci fatti e posizioni interessanti! ciao.gif
Giorno: 24/09/2016, 16:10:48
Mi stupisco che voi vi stupiate di KRAMNIK.
KRAMNIK è il miglior giocatore di sempre, in termini di qualità di gioco, e come risultati puri, al netto anzi al lordo dei suoi problemi di salute, è secondo a pochi (kasparov, karpov, alekhin, forse carlsen se continua così per qualche altro anno...).
E' un mito vivente; in futuro, quando noi non ci saremo più, verrà ricordato come uno dei giganti di questo gioco.