Forum pubblico/privato: Pubblico
Permessi di scrittura: Utenti registrati
Giorno: 02/10/2015, 21:41:54
Vorrei aggiungere qualche altra riflessione al diagramma inserito.

In questo topic "partita contro pc" focalizzo tre scuole a confronto con il diagramma di esempio, che sono espresse da Jonathan Hatkins; Mark Dvoretsky - che ha commentato il finale di questa partita nel libro 'Endgame manual', cioè collegando alla scuola di Packham da te citato in precedenza - ; ...ed il pc.

Cominciamo da questa ultima scuola, il pc:

Prova, Edo12351, a verificare la posizione al computer e noterai che si 'comporta come un principiante' dovuto alla condizione dell' alfiere, non sapendo riconoscere che questo è quello che si dice 'alfiere cattivo' e che quindi il computer da un peso allo squilibrio di materiale a favore del Nero.
Siamo alla 53ma mossa ed il meglio che produce il computer è (non è la striga, ma quasi) 53...Tb2 54.Tf8+ Re6 55.Rf1 Ac5 56.Tf4 Re5 57.Tf7 Ta2 58.Rg2 Re6 59.Tf4 Ab6 60.Rf1 e va avanti così dando un costante vantaggio al Nero di un 2+ e le posizioni dei pezzi si ripetono.
Giorno: 06/08/2020, 09:30:33
Link sponsorizzati
Giorno: 03/10/2015, 00:09:25
Ho notato, molto interessante
Giorno: 17/10/2015, 21:40:33
Prima di andare avanti con l' esporre le tre scuole a confronto nasce spontanea una domanda.
Perchè questo titolo "partita contro il pc" e non "partita con il pc" ? Lo sappiamo usare il pc per imparare qualcsa ?

Nulla ci vieta di tornare indietro, fissare l'errore e ricominciare, giocando con il pc.

E' risaputo che un certo Magnus Carlsen , simbolo oramai dell' autodidatta degli autodidatti moderni, utilizzava il computer per fare test sulla sua preparazione...non a caso è detto "figlio dell' era del computer". Posso immaginare quante volte si sia detto, ad esempio, giocando al computer "che fesso sono stato! Dovevo prima muovere il pedone, prima ancora di occupare la casella con il cavallo perchè c'è una torre in agguato che potrebbe bloccare la colonna. Ho imparato la lezione e caro pc torno indietro e ti faccio vedere io chi è Magnus Carlsen!"

Approvo quello che Qfwfq ha scritto nel secondo post a proposito di quelle 150 partite per imparare a visualizzare la scacchiera
Giorno: 17/10/2015, 23:05:01
Cordiale Seleuco, ti ringrazio per l'approvazione. Ci tengo però a sottolineare una cosa: non è un metodo ufficialmente riconosciuto. Scacchisti esperti - il forum ne pullola - potrebbero a ragione risentirsi.

A me, comunque, ha molto aiutato. Chissà se anche il buon Edo ne stia traendo beneficio.senzasperanza.gif
Supporta anche tu i progressi scacchistici di Qfwfq. È gratuito. Commenta le sue valutazioni delle posizioni, tratte da partite che hanno fatto la storia del Nobil Giuuooco. Un piccolo gesto per te, un futuro grande passo per la FSI.