Forum pubblico/privato: Pubblico
Permessi di scrittura: Utenti registrati
Giorno: 06/03/2012, 13:07:41
Puzzle del 6/3/2012
In questa posizione come può attaccare il bianco?


abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: r3qb1k/pb4p1/3pr2p/3n4/Pnp1N1N1/6RP/1B3PP1/1B1QR1K1 w - - 0 1



La mossa come credo che molti di voi abbiano capito intuitivamente è:
1.Cxh6

abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: r3qb1k/pb4p1/3pr2N/3n4/Pnp1N3/6RP/1B3PP1/1B1QR1K1 w - - 0 1


Ora il nero può prendere il cavallo?
E se il nero non prende, in che modo il bianco può proseguire nell'attacco?
Giorno: 27/01/2022, 15:22:37
Link sponsorizzati
Giorno: 07/03/2012, 20:42:59
Se il nero prende il cavallo è un disastro.
[1...Txh6 2.Cxd6 Dh5
a) 2...Dd7 3.Dg4 Dxg4 4.Cf7+ Rg8 5.Cxh6+ Rh8 6.Cxg4;
b) 2...Dxe1+ 3.Dxe1 Txd6 4.De4 Th6 5.Tg6 Th7
b1)5...Txg6 6.Dh4+ Th6 7.Dxh6+;
b2) 5...Th5 6.Df3 Th7 7.Df7 c3(7...Ce7 8.Axg7+Axg7 9.Dxe7) 8.Dxb7;
6.Txg7 (#3);
3.Tg5 Dxd1 4.Cf7+ Rg8 5.Cxh6+ Rh8 6.Txd1 c3 7.Cf7+ Rg8 8.Ag6;]

Ma se il nero non prende e gioca c3, allora il bianco può continuare l'attacco spostando il cavallo in f5, continuando la pressione su g7 e creando minaccie latenti:

2...c3 3.Cf5 cxb2 [3...a5 4.Dg4 cxb2 5.Dh4+;] 4.Dg4 Ac8 [4...a5 5.Dh4+ Rg8 6.Rh2 Tg6 7.Cf6+;] 5.Dh4+ Th6 6.Cxh6 gxh6 7.Rh2 De5 8.Cg5 Df6 9.Te8 Af5 10.Dxh6+ Dxh6 11.Cf7+ Rh7 12.Axf5+ Dg6 13.Axg6+ Rg7 14.Txa8 Ae7 15.Tb8 a5 16.Ae4+ Rxf7 17.Axd5+ 10

Sembra quindi che la posizione sia ormai compromessa per il nero.
Giorno: 07/03/2012, 21:26:15
nota
Ma torniamo indietro di qualche mossa nella partita da cui è derivata la posizione:


abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: r2q1b1k/pb4p1/3pr2p/3n4/Pnp1N3/6RP/1B3PPN/1B1QR3 w - - 0 1


Il bianco gioca Cg4 e il nero risponde De8, finendo nella posizione analizzata sopra. Il nero in risposta a Cg4 avrebbe dovuto giocare Cd3 (invece che De8) per evitare la disfatta e combattere con possibilità all'incirca pari:
1.Cg4 Cd3 2.A:d3 c:d3 3.T:d3 Da5

nota interessante: i motori non giocano Cg4 ma Cf3.
Cf3 non è coerente con la manovra di cavallo, che è stato spostato in h2 (Ch2) evidentemente non per tornare in f3. Ma è anche vero che giocando 1.Cf3 in previsione di 1...Cd3 da parte del nero il bianco starà leggermente meglio.
Quindi noi qui abbiamo un'esempio della differenza tra gioco "umano" e gioco d'engine. Da una parte c'è una strategia d'attacco, basata sull'inperfezione umana dell'avversario. Dall'altra c'è un calcolo matematicamente obbiettivo, a prescindere dall'avversario. E d'altronde come potrebbe essere diverso?
(Precisazione- la posizione è tratta dalla sfida per il titolo mondiale del 1990, Kasparov-Karpov(5/20). Nella partita reale il pedone nero era in a6, io ho spostato il pedone in a7 per non farvi trovare facilmente la posizione sui database).