Forum pubblico/privato: Pubblico
Permessi di scrittura: Utenti registrati
Giorno: 29/03/2013, 12:23:16
Scacchi e tattica.
Teichmann: "Gli scacchi sono al 99% tattica".
Sarà vero? Esperienze?
Giorno: 26/10/2020, 10:55:13
Link sponsorizzati
Giorno: 29/03/2013, 17:41:05
Mah... qualcuno afferma invece che gli scacchi siano:

per il 25%: aperture

per il 25%: strategia

per il 25%: tattica

per il 25%: finali

D'altra parte non credo esista una formula universalmente valida né ricette particolari (come qualche istruttore vorrebbe farci credere!). Esiste solo la passione e la dedizione a questo "gioco". Se uno vuole divertirsi e basta, inutile spaccarsi il cervello con letture teoriche ecc. Se invece vuole "ottenere risultati" (in un ottica quindi finalizzata) deve essere pronto ad affrontare una difficile strada in salita di ore e ore e ore di gioco e allenamento e studio. Altri segreti, non credo ce ne siano.

ciao.gifciao.gifciao.gif

depamas
Giorno: 30/03/2013, 14:56:41
depamas scrive : Esiste solo la passione e la dedizione a questo "gioco".

Quando uno è veramente appassionato si nota da quel che scrive. La persona scrive impostando con semplicità i suoi pensieri. Eppure, penso, che la "passione" possa essere scissa dalla "dedizione" per partecipare ad una discussione sugli scacchi..vero anche che la passione e dedizione fanno, se ci sono i presupposti di memoria,profondità e basi, già ben sperare che uno domani possa essere apprezzato in campo scacchistico.

Concordo con depamas...specialmente sul punto dei "maestri" che vogliono dare dei dogmi e percentuali...come dicevo : se non si espone con semplicità non si può essere credibili. Anche descrivendo i motivi di una apertura