Forum pubblico/privato: Pubblico
Permessi di scrittura: Utenti registrati
Giorno: 20/02/2011, 03:34:09
I nomi degli scacchisti del EST
Ho letto su un libro di scacchi il nome del gran maestro polacco scritto così: Saviely Tartakover.
Mentre su Wikipedia leggo: Savielly Tartakower.
Qual'è il nome giusto?
Vorrei fare notare che queste differenze nel scrivere i nomi dei Gm dei paesi del est, l'ho rilevata diverse volte, anche su altri GM. Sia in questo libro, sia nei database di partite.
Una fonte sicura di riferimento?
Giorno: 29/01/2022, 05:23:54
Link sponsorizzati
Giorno: 20/02/2011, 07:32:17
Dipende dall'uso che ne fai. Nei data-base viene adottata, per convenzione, la fonetica inglese. Su Scid ad esempio c'è un "convertitore di nomi" che corregge tutti i nomi dei giocatori e delle località in base a questa convenzione.

Se invece ti riferisci alla scrittura/lettura in italiano allora le cose sono diverse. Ad esempio i tedeschi non hanno la "c" dolce (cialda, Ciampi, ecc.) ed usano l'orribile accoppiamento di consonanti "tsch", come ad esempio Tschigorin. Anche gli anglosassoni e gli spagnoli hanno questa mancanza ed usano invece "ch" Chigorin, mentre in italiano è corretto: Cigorin. Poi ci sono le "g" che possono essere anch'esse dolci o dure...

Bisogna poi fare attenzione alla provenienza dei vari nomi, perchè se è vero che in inglese e spagnolo la "ch" esprime la "c" dolce, in tedesco corrisponde ad una "h" gutturale, fortemente aspirata, la "v" che in tedesco si pronuncia "f", la "w" che in inglese si pronuncia "u", mentre in tedesco "v"...

Carotino
ciao.gif
Sono una carota in cerca di sè stessa...
Giorno: 20/02/2011, 20:06:51
Grazie. Ho ricevuto una risposta al riguardo, su un forum straniero, che in pratica dice quello che sostieni tu. Ovvero:
Almost everyone in English is going to call him Savielly Tartakower. If you look at openings that had his name on it. It will be Tartakower, you are right Saviely Tartakover was another way to speak of his name. What you may have missed is, that if you look closely at the Wiki source. Look at the top with his name in it. It said this

"Ksawery Tartakower (Russian (caratteri cirillici);, generally known as Saviely or Savielly Tartakower in English, less often Xavier Tartacover or Xavier Tartakover; 18871956) was a leading Polish and French chess Grandmaster. He was also a leading chess journalist of the 1920s and 30s"
Giorno: 21/02/2011, 09:08:24
ciao albi
mi permetto di aggiungere una piccola nota al discorso che avete sviscerato pressochè completamente smile.gif

probabilmente è sottointeso dal tuo titolo ma c'è anche il problema dei caratteri dell'alfabeto non latino, per i giocatori di paesi che non lo usano

alla fine un giocatore rischia di avere almeno 3 (o più!) nomi!

quello suo proprio originale nella lingua del suo paese natio,
quello inglese per ovvi motivi internazionali
e quello nella lingua del lettore! (o di ogni lettore!)

(io per esempio sono consapevole di usare la versione francese smile.gif che non centra nulla con le 3 forme appena esposte biggrin.gif ma mi sono abituato così smile.gif)

ciao ciao.gif
- Comandante Logar? C'è un oggetto in avvicinamento. - Quello è il nostro pianeta! Deficiente! Ma dove vivi?
Giorno: 21/02/2011, 15:29:22
Somadai ciao.gif
Giorno: 21/02/2011, 15:56:20
e l'italiano?
Mi permetto d'intervenire non per parlare dei nomi stranieri, ma dell'italiano, che conosco poco, ma quel tanto che basta per sapere che <QUAL E'> non vuole l'apostrofo.noncisiamo.gif