Forum pubblico/privato: Pubblico
Permessi di scrittura: Utenti registrati
Giorno: 16/04/2022, 16:15:59
Gli scacchi saranno risolti da un motore ?
Mi stavo chiedendo: visto il livello, quando i motori risolveranno gli scacchi ?
Forse la mia e' una intuizione sbagliata, ma mi aspetto (intuitivamente) che piu' si avvicinano a risolverli, piu' due motori giocheranno in modo simile...

Ho fatto analizzare alle ultime versioni di Stockfish e Lc0 sul mio PC una partita che ho fatto in rete...
Su 46 semimosse, solo in 11 casi propongono mosse diverse come la mossa migliore, il 23.91%...
Magari con piu' tempo per mossa e/o piu' thread il risultato cambia...

Non so nemmeno che senso dare a questo test "fatto in casa"...
Ammesso che ce l'abbia...

Dopo analizzero' un altra partita...
Giorno: 18/05/2022, 05:34:52
Link sponsorizzati
Giorno: 16/04/2022, 18:07:05
Se per risoluzione del gioco degli scacchi intendiamo qualcosa tipo le table base a 32 pezzi, credo che dovremo aspettare ancora un bel po' di vite, e attendere magari l'arrivo di questi fantomatici "computer quantistici", e magari quelli delle generazioni successive "a campi unificati" biggrin.gifbiggrin.gif

Se pero' intendiamo una risoluzione di tipo un po' piu' euristico, alla FinalGen, per intenderci, direi che ci siamo gia' molto vicini, e l'elevatissima percentuale di patte, prossima al 100%, nelle sfide fra i Magnifici 3 partendo da posizioni super equilibrate, sono un valido indizio in tal senso. Del resto alcune linee di apertura, tipo la Difesa Polacca, si stanno gia' rivelando al TCEC senza alcuna speranza per il Nero dopo appena una mossa.

Anche se in teoria l'albero delle posizioni possibili nel gioco degli scacchi dovesse impennarsi esponenzialmente fino a superare il numero degli atomi dell'universo, gli algoritmi di taglio dovrebbero ridurre il numero delle posizioni veramente significative a valori accessibili ai super computer delle prossime generazioni.

Potremo avere cosi' la "sorpresa" di scoprire che, a partire dalla posizione iniziale, e con tutti e 32 i "pezzi" sulla scacchiera, "il Bianco non perde", come ebbe a dire una volta il sopra citato FinalGen al nostro Riddick che lo interpellava sul celebre finale di Alfiere e pedoni contro pedoni della prima del match di Rejkiavik del 1972 ... biggrin.gifbiggrin.gifbiggrin.gif

ciao.gifciao.gif
"TB or not TB..."
Giorno: 17/04/2022, 09:37:41
A mio avviso siamo ancora lontani dal poter considerare vicina la risoluzione degli scacchi. Non lontanissimi come qualche anno fa, ma lontani. Si vedono ancora moltissime sviste nei motori top livello (basti vedere l'attuale TCEC) con mosse che un umano riesce a vedere immediatamente e i motori attuali ancora no.

Secondo me oggi i motori arrivano a giocare bene con le principali aperture, con continuazioni molto simili tra i motori top di gamma, ma deviando come fanno al TCEC si vedono ancora diverse sviste.