Forum pubblico/privato: Pubblico
Permessi di scrittura: Utenti registrati
Giorno: 05/08/2021, 07:52:41
Se Karpov e' ancora competitivo come afferma, lo e' solo in particolari tipi di finali, i finali prototipici imparati dallo studio dei manuali come il manuale di Averbach e che i giocatori moderni non hanno avuto tempo di leggere essendo troppo concentrati sulla mnemonizzazione delle linee dei computer. Ricordo un Karpov di qualche anno fa pareggiare un finale difficilissimo contro Shirov a tempi rapidi, in cui con un solo minuto a disposizione contro diversi dell'avversario gioco' una serie di mosse difficilissime al volo, solo perche' conosceva a menadito gli schemi tipici di quel finale.

Io trovo una analogia sorprendente tra gli scacchisti di ieri e di oggi e i matematici del passato.

Sicuramente in matematici di oggi ne sanno molto di piu' perche' poggiano sulle spalle degli studi del passato e sull'uso all'elaboratore di funzioni gia' pronte. Se pero' la mettessimo sul piano della dimostrazione di teoremi, un matematico odierno ben difficilmente sarebbe in grado di approcciare il livello di conoscenza dei fondamentali della matematica e dimostrare altrettanto acume come mostravano i vari matematici del passato.

Ho incontrato persone cosi' supponenti ( e molto piu' formate di me nell'analisi matematica) che andavano ad affermare che la regressione e la sua analisi e' un processo di solo machine learning, in quanto avevano completamente dimenticato dagli studi che la regressione non e' machine learning, ma matematica di base e inizialmente discende dal metodo dei minimi quadrati inventato nella notte dei secoli.

Karpov ad ogni modo, anche il Karpov giovanile, ne sa molto di meno di Carlsen, tranne quei finali, non sempre tutti elementari, che ha studiato nei manuali dell'epoca e che Carlsen in un'occasione specifica, una partita contro Aronian, dimostro di non conoscere e perse un "elementare" (... per Karpov !) finale di torri con pochissimi pedoni.
Giorno: 28/10/2021, 09:33:12
Link sponsorizzati
Giorno: 05/08/2021, 08:19:47
In passato fui un modesto giocatore di finali, per la mancanza a quei tempi di validi istruttori e la scarsa volonta' di leggere i pallosi manuali sui finali che sicuramente leggeva Karpov.

Il destino un giorno mi presento' il conto.

Avevo condotto un eccellente torneo e con il nero avevo la possibilita' di conseguire la norma di M.I. riuscendo a battere il GM Miron Sher.


You need Javascript enabled to view it.














Con molto tempo a disposizione ero indeciso tra 35. Tb1 e Tc2

Su 35.Tc2 temevo Te5, seguita da f4 con il blocco del lato e dopo la cattura del bianco del pedone b2 temevo la patta con la sorveglianza della torre attiva
d dietro l'eventuale casa di promozione b1


You need Javascript enabled to view it.











Su 35 Tb1 e la forzata 36. Td2 pensavo di vincere facimente con la manovra 36 b3, seguita da 37.Tc1 e 38 Tc2


You need Javascript enabled to view it.











Nella scelta amletica tra l'una e l'altra, ben conscio di essere cosi' scarso nei finali rispetto ad un GM russo di allora, alla fine scelsi la peggiore, Tb1?, e con la patta la norma di M.I. svani, anche a causa di un'ulteriore sconfitta all'ultimo turno contro il forte M.I. Leon Gostisa.

Questo esempio mostra che negli anni 80 90 non potevi fare strada se non conoscevi i finali, mentre oggi puoi fare tantissima strada a condizione che si abbia una memoria di ferro per ricordarsi gli schemi preferiti di Stockfish e di Leela per poter entrare in finali gia' decisi nel risultato.
Giorno: 05/08/2021, 21:39:34
Stockfish e' matematicamente campione...
Giorno: 06/08/2021, 12:44:42
Stockfish e' riuscito a portare a casa un punto pieno anche nella francese (fino ad un paio di anni fa sua bestia nera), e sta vincendo anche quella che sta giocando in questo momento con difesa indian.

All'inizio pensavo che questo TCEC sarebbe finito 52.5-47.5 per SF sulla falsariga del TCEC precedente, ma probabilmente finira' 56-44. Anche togliendo qualche siciliana, SF a mio avviso si e' dimostrato mediamente molto piu' concreto di Lc0.
Giorno: 07/08/2021, 12:01:03
Tutto il TCEC 21 qui
Giorno: 08/08/2021, 10:51:54
SF a mio avviso si e' dimostrato mediamente molto piu' concreto di Lc0.
===========

Sicuramente.
La concretezza si esplicita attraverso dei processi precisi di calcolo delle varianti, che l'algoritmo Alfa-Beta permette meglio dei processi "sfumati", "promettenti" ma poco precisi di Lco.

Ad ogni modo il risultato determinato da aperture che hanno avuto quasi tutte poco di strategico secondo me e' troppo bugiardo sull'effettivo valore dei due programmi.

Sono certo che se si fossero giocate altrettanto spagnole delle siciliane (quante sono state ? 1 sola contro 30 siciliane ?) oppure, piu' democraticamente, un numero di partite e4-e5 pari al numero di partite e4-c5 non avremmo assistito a questo massacro di Leela.
Giorno: 08/08/2021, 10:55:52
Non e' possibile che aperture blasionate con una ricchissia tradizione storica quali

- la spagnola
- la scozzese
- la russa
- la italiana

abbiano negli scacchi un valore pari a circa 1/15 del valore che si attribuisce alla apertura siciliana.

Non si e' mai visto un TCEC cosi' sbilanciato a favore di Stockfish. Si sono viste caterve di olandesi e est indiane, ma neppure una Ovest indiana che sappiamo essere l'apertura che LC0 gioca meglio con il bianco.

Vedremo se in futuro Noomen avra' l'onesta' intellettuale di riconoscere questo sbilanciamento.
Giorno: 08/08/2021, 12:22:33
In effetti, sarebbe da farglielo presente e chiedere il perche' di certe scelte, senno' il tcec vale poco...

Sarebbe da scrivere qui, forum frequentato da diversi big tra i programmatori di motori...

Ho trovato pure questa mail ma non so se e' ancora attiva