Forum pubblico/privato: Pubblico
Permessi di scrittura: Utenti registrati
Giorno: 15/01/2020, 20:31:31
TCEC 17
Già iniziato da circa una settimana con le divisioni di qualificazione dei motori minori di tipo alfa/beta.
I big dovrebbero invece scendere in campo fra circa un mesetto.

Grandi novità dal punto di vista dell'hardware per un torneo che si preannuncia davvero stellare; i motori "classici" potranno infatti contare su un nuovissimo server costituito da 4 Intel Xeon per un totale di 88 core fisici che verranno per la prima volta utilizzati in modalità hyperthreading su 176 thread con ben 128 Gb di memoria Ram.

Il raddoppio della potenza di calcolo farà sì che quasi tutti i migliori dovrebbero analizzare ad oltre 100 milioni di nodi al secondo all'uscita dall'apertura e superare anche i 200 nel finale. dho.gifdho.gifdho.gif

È probabile che, soprattutto di Nero, in molte partite SF riesca ad analizzare direttamente "dall'apertura al finale", come direbbe Mednis, mostrandoci la sua classica valutazione di 0.00, salvo essere poi smentito da Leela! biggrin.gifbiggrin.gif

Per i motori NN non è stato ancora deciso quali e quante gpu utilizzare.

Per par condicio e volendo rispettare l'ormai canonico "Rapporto Leela", mi aspetto però almeno 4 2080 Ti in parallelo.

Qualsiasi cosa sceglieranno, ne vedremo sicuramente delle belle ...

ciao.gifciao.gif
"TB or not TB..."
Giorno: 07/07/2020, 11:03:29
Link sponsorizzati
Giorno: 15/01/2020, 20:41:07
Notevole davvero.
Dovrebbero uscire delle partite di altissima qualità... E speriamo che Leela scelga una rete più aggressiva dell'ultima volta! smile.gif
Sono una carota in cerca di sè stessa...
Giorno: 15/01/2020, 22:25:47
E sarei curioso di sapere la dimensione della rete NN che useranno: Sergio Vieri ne ha fatta una enorme (512x40), ma se le gpu sono proporzionate alla potenza delle cpu...
Giorno: 04/03/2020, 11:35:12
Dovrebbe iniziare fra qualche giorno (o settimana? confused.gif) la fase di qualificazione riservata ai motori NN

Il nuovo hardware che utilizzeranno dovrebbe (come sempre al TCEC il condizionale è d'obbligo biggrin.gifbiggrin.gif) essere il seguente:

Current TCEC GPU Server
GPU: 2 x NVIDIA RTX 2080 ti (2 x 4352 CUDA cores)
CPU: Intel Xeon E5-2630V4 2.2 GHz (10 cores)
RAM: 64 GB
SSD: 480 GB
Ubuntu 18.04

Nel torneo precedente erano stati utilizzati invece:

Previous Season 16

GPUs: 1 x 2080 ti + 1 x 2080
CPU: Quad Core i5 2600k
RAM: 16 GB DDR3-2133
SSD:Samsung 840 Pro 256 GB

Sarà sufficiente la doppia RTX 2080 ti per reggere il confronto con gli 88 core fisici (176 threads) che saranno utilizzati dagli alfa/beta e da SF?

E riusciranno poi i "5 numeretti magici" a fare la differenza?

ciao.gifciao.gif
"TB or not TB..."
Giorno: 18/03/2020, 09:49:32
Anche se in queste settimane di crisi sanitaria ormai internazionale abbiamo ben altro a cui pensare senzasperanza.gifsenzasperanza.gifsenzasperanza.gif sembra proprio che la massima divisione del TCEC 17 sia finalmente iniziata, anche se solo limitatamente ai 6 motori che girano su cpu; gli altri 4 NN, che richiedono le gpu, non hanno ancora iniziato; forse gli organizzatori stanno disperatamente cercando di potenziare l'hardware a disposizione, che sembrerebbe, al momento, favorire sfacciatamente le cpu, con un RL sensibilmente inferiore all'unità.

In questo momento SF sta giocando contro Komodo, ed entrambi i motori sono di poco al di sotto dei 150 milioni di nodi al secondo nel centro partita.

Peccato che quello che, secondo l'autorevole Stefan Pohl, dovrebbe essere, al momento, il motore di gran lunga più forte in assoluto, e cioè Lc0 0.23.3k "LeelenStein 14" (20x256)

Link

non prenderà nemmeno parte alla competizione ... mmmm.gifmmmm.gifmmmm.gif

ciao.gifciao.gif
"TB or not TB..."
Giorno: 18/03/2020, 16:33:13
Copio da altro 3d e incollo qui. Non mi sembrano domande oziose e mi aggancio alla considerazione di Luigi "dall'inizio alla fine" grazie ad un hardware mostroso per SF.
Premesso che di neuronal engines so poco e niente credo che la logica non mi difetti. Quindi concordo che il futuro e' l'autoapprendimento ma le combinazioni negli scacchi sono in numero sterminato ma non infinito. Quindi, a logica, un apparato hardware mostruoso potrebbe comprenderle tutte e non ci sarebbe piu' nulla da apprendere. Se Google riusira' a realizzare il computer quantico, come promette da tempo, avremmo un completo apprendimento di tutte le combinazioni possibili in tempi rapidi archiviate in hd da 100 o 1000 tb. Tra 10 o 20 anni useremo tutti pc quantici ed avremo 1 sola rete con tutte le combinazioni possibili? Il futuro sara'
pattaiolo?
mmmm.gifmmmm.gifmmmm.gifciao.gif
Giorno: 18/03/2020, 19:20:04
Gli uomini sono destinati a morire, i giochi ad essere risolti...
Credo cmq che ci vorrà assai più tempo perché i computer quantistici verranno usati dall'utente comune
Ma il destino cmq è quello, già è stato risolto il gioco della dama...
Giorno: 19/03/2020, 12:01:23
Ciao Masticone,
se le nostre considerazioni sono corrette auguriamoci che il pc quantico non esca mai perche' sarebbe la fine del "gioco dei Re". O anche no. Solo la fine dell'nformatica applicata agli scacchi? mmmm.gifciao.gif
Giorno: 19/03/2020, 16:45:03
Nel frattempo godiamoci il progresso tecnologico. La nuova Nvidia 3080 ha un incremento di prestazioni superiore al 40%, rispetto alle 2080-TI.
Sono una carota in cerca di sè stessa...
Giorno: 19/03/2020, 17:05:09
Costo indicativo della nuova 3080?