Forum pubblico/privato: Pubblico
Permessi di scrittura: Utenti registrati
Giorno: 24/10/2019, 19:21:01
Il computer quantistico è davvero realtà?
Per la seconda volta in meno di due anni, Google è riuscita a lanciare un altro grosso sasso nello stagno, confermando pubblicamente le voci che giravano da qualche settimana:

La supremazia quantistica

IBM non ci sta, e cerca di minimizzare i risultati del rivale.

Chi avrà ragione? mmmm.gifmmmm.gifmmmm.gif

Nel frattempo una frase del commentatore mi ha colpito: "Sycamore, la macchina da 54 qubit costruita da Google, ha dimostrato che una sequenza di numeri casuali è realmente casuale".

Sarebbe un po' come dire che "il Gatto di Schrodinger, tanto per restare in tema, vivo o morto che sia, rimane sempre un ... gatto!" biggrin.gifbiggrin.gif

ciao.gifciao.gif
"TB or not TB..."
Giorno: 10/12/2019, 21:54:28
Link sponsorizzati
Giorno: 24/10/2019, 20:50:31
non so se ho capito bene ma in realtà non è una cosa cosi scontata.
In un computer tradizionale un numero casuale viene generato da un algoritmo che prende diverse seed come ad esempio la data di oggi e l' orario in millisecondi

capisci che i numeri cosi generati potrebbero non essere perfettamente casuali proprio perchè dipendono dal seed.

evidentemente con i computer quantistici la cosa è diversa.
Giorno: 24/10/2019, 23:05:06
A me Google dà l'impressione di chi spara proclami per vedere un punto in più salire nelle sue azioni

Riguardo i numeri causali, do ragione ad Axilles, in realtà sono numeri chiamati pseudo casuali, cioè numeri che a vederli sembrano essere usciti a caso, ma in realtà c'è un algoritmo ben preciso dietro, il numero N che esce dipende strettamente dal numero N-1 uscito prima...

Riguardo l'algoritmo di google non saprei dire di che si tratta e se è un risultato notevole o meno
Giorno: 25/10/2019, 15:06:35
Però...

link
Giorno: 29/10/2019, 17:28:28
Questo è interessante e risponde a parecchie domande(link)
Giorno: 03/11/2019, 18:47:00
chi ha ragione?.. anche a me piacerebbe saperlo.. magari da un terzo scienziato e imparziale..

cmq anche nel caso del fattore "100 secondi, 10mila anni".. il fattore se non ho sbagliato i calcoli, si aggira sul miliardo di volte più veloce.. e ciò basta per dire che .. non basta per vedere in questa vita la soluzione degli scacchi che stanno calcolando con i supercomputer..

magari se mettessero insieme computer a reti neurali insieme a quelli quantistici.. chissà.. chissà cosa succederà.. ma non penso basterà cmq a vedere la soluzione degli scacchi come hanno fatto invece per la dama.. morirà prima il sole!..
Giorno: 05/11/2019, 09:04:10
Oggi gli scacchi giocano ad un livello impensabile per gli umani, si è andati molto avanti...
Non saranno gli algoritmi attuali a risolverlo, ma un pc quantistico credo di si
ma prima di averne uno "reale" troppo ci vorrà