Forum pubblico/privato: Pubblico
Permessi di scrittura: Utenti registrati
Giorno: 27/01/2019, 10:51:48
Cerebellum è un libro di aperture costruito sull'esperienza di gioco di Stockfish, ovvero le varianti di apertura con cui Stockfish ha ottenuto più successi. Se vogliamo fare giocare Sockfish senza libreria di aperture, così come è uscito dal compilatore, allora Leela dovrebbe giocare senza aver eseguito la fase di autoapprendimento! Siccome però ciò la renderebbe insignificante rispetto a Stockfish, a Leela concediamo giorni di autoapprendimento per preparare la sua rete per bene (è come se fosse una vera e propria libreria onnicomprensiva basata su milioni di partite giocate), mentre Stockfish lo lasciamo a nudo? Questa condizione non è neanche lontanamente considerabile equa, è un dato di fatto. E comunque, se si vuole un risultato veramente rivoluzionario, Leela dovrebbe sconfiggere sistematicamente il "giocatore" di scacchi più forte in circolazione, che attualmente è il sistema Stockfish + Libro + Tablebases. Quando vedrò questo risultato, allora inizierò ad avere più di una semplice curiosità per questo nuovo approccio. Per la mia esperienza nel gioco per corrispondenza e nell'analisi avanzata del gioco, Leela deve ancora macinare parecchio. ciao.gif
"Niente è più curativo di un gesto umano!" - Bobby Fischer
Giorno: 24/08/2019, 18:42:41
Link sponsorizzati
Giorno: 27/01/2019, 11:33:16
Vabbè, tutto sommato la prima parte del tuo ragionamento non è del tutto sbagliata. Alla luce di ciò potrei passarti il Cerebellum, ma le TB no! Se le piglia il tuo pupillo le deve pigliare anche il mio. biggrin.gif

Le TB sono state elaborate da un programma terzo, specializzato in quello specifico compito, quindi possono essere usate da tutti i motori.
Sono una carota in cerca di sè stessa...
Giorno: 27/01/2019, 11:40:19
A proposito, mi sto preparando mentalmente a vendere un rene per comprare una scheda nVidia RX. Finita l'operazione (ed iniziata la dialisi) ti scrivo per organizzare una bella partitona da centauri...
Sono una carota in cerca di sè stessa...
Giorno: 27/01/2019, 11:44:05
Pienamente d'accordo sulle TB, infatti non le ho menzionate nel post precedente. Esse contengono un calcolo esaustivo di tutte le varianti possibili (hanno risolto il gioco degli scacchi fino a 7 pezzi sulla scacchiera), effettuato da un software apposito e devono poter essere utilizzabili da tutti, se si vuole rendere il gioco più preciso nei finali e quindi alzare il livello qualitativo delle partite, oppure da nessuno. Sarà comunque interessante vedere i due sistemi a confronto!

PS. Accetto la sfida! biggrin.gif ciao.gif
"Niente è più curativo di un gesto umano!" - Bobby Fischer
Giorno: 27/01/2019, 12:47:54
Sostanzialmente d'accordo con questo "Compromesso Motoristico" biggrin.gifbiggrin.gif Cerebellum a SF (ma in "versione ridotta", perche non mi è mai piaciuto vedere un motore giocare una linea teorica per 20 - 30 mosse e oltre senza poterci mettere nulla di suo); eventualmente potremmo fornire lo stesso Cerebellum anche a Leela, giusto per par condicio, anche se non credo che le servirebbe a molto utilizzare un libro non suo ...

Syzygy ad entrambi, per poter assistere a finali di altissima qualità e rapporto fra i nodi dell'ordine di 1000 a 1 per SF nella posizione iniziale, per ricreare il giusto rapporto delle condizioni hardware della "madre di tutte le sfide" biggrin.gifbiggrin.gif

E poi che vinca davvero il migliore! zizi.gifzizi.gif

ciao.gifciao.gif
"TB or not TB..."
Giorno: 27/01/2019, 13:29:16
Comunque è impressionante notare come un programma ancora relativamente debole nella fase tattica (si ha l'impressione che giochi i tatticismi più "ad intuito" che sulla base di un calcolo ben preciso, non vedendo correttamente gli scacchi perpetui e i matti più lunghi) e nella valutazione del finale, dove gli manca ancora qualcosa, abbia potuto raggiungere una forza complessiva di gioco così elevata e con un così ridotto numero di nodi analizzati: sembra davvero la logica del grande Capablanca: "Una sola mossa, la migliore!".

Ciò significa probabilmente che l'aspetto posizionale è altrettanto importante rispetto alla fase tattica (al contrario dei tanti che ancora affermano che gli scacchi siano tattica al 90%), e che quindi anche i programmi tradizionali basati sulla strategia alfa - beta potranno essere enormemente migliorati anche nei prossimi anni e che il trend lineare di SF potrebbe continuare ancora a lungo per gli anni a venire.

AlphaZero, invece, stando all'articolo originale, presenterebbe un asintoto orizzontale nella curva di auto apprendimento.

Vedremo se accadrà la stessa cosa con Lc0 ... mmmm.gifmmmm.gifmmmm.gif

Ma forse la vera rivoluzione si avrà quando i due diversi approcci saranno combinati in un unico motore "ibrido", che sfrutterà la cpu del computer per la tradizionale ricerca alfa - beta e la gpu per l'analisi Montecarlo.

Se davvero si riuscisse a fare una cosa del genere, la mitica "soglia dei 4000" potrebbe non essere un sogno irrealizzabile e condurre a un motore in grado di giocare quasi perfettamente sia la fase strategica che quella tattica ... mmmm.gifmmmm.gifmmmm.gif

ciao.gifciao.gif
"TB or not TB..."
Giorno: 27/01/2019, 13:37:17
Si, Luigi. Credo anch'io che la Soluzione Finale (oppure la Madre di Tutte le Soluzioni, per restare nell'ambito della retorica di regime biggrin.gif) sia in una soluzione ibrida.
E' in fondo l'ideale che aveva espresso Botvinnik per il suo Pioniere, solo che per l'hardware di allora era un sogno irrealizzabile. Credo che nei prossimi quattro, cinque anni ne vedremo delle belle!
Sono una carota in cerca di sè stessa...
Giorno: 27/01/2019, 21:49:46
"Le ultime reti sono ancora troppo sperimentali e quindi non molto forti. Durante la Premier League del TCEC è stata usata la 32194 che si è dimostrata molto buona, ma sono da provare anche la 32406 e la 32425. Quest'ultima sembra essere la più promettente"

Dove le prendo io ci sono accanto valutazioni elo, quindi mi attengo a quelle, che significa reti sperimentali ?
Se poi fosse così, uno non ha il tempo di provare ogni rete, allora dovrebbe fidarsi senza provare frown.gif

Per quanto riguarda le aperture, io avevo pensato infatti pure a una variante con un libro polyglot tipo Raubenfish per sfidare lco...
Giorno: 27/01/2019, 21:54:55
Non è così.
Se leggi nel Blog di LCZero, è spiegato che lo ELO assegnato alle varie librerie non indica la reale forza di gioco delle varie reti.
Per l'ELO reale devi dare un'occhiata ai vari forum (ad es. Talkchess o CCRL) dove sono state provate contro altri motori.
Ad es. la 32194, nel torneo TCEC, ha raggiunto i 3297 punti ELO.
Sono una carota in cerca di sè stessa...
Giorno: 27/01/2019, 22:01:18
È cmq difficile per me valutare se sia giusto o meno usare un libro di aperture...
è qualcosa di esterno...
Pure lucaschess credo possa far iniziare una partita da una pisizione di apertura e anche arena ha un opzione simile...
Però sono cose esterne, non del motore
del resto le aperture danno parte delle conoscenze teoriche di un giocatore, quindi perché stockfish non dovrebbe utilizzarle ?
Sono indeciso