Forum pubblico/privato: Pubblico
Permessi di scrittura: Utenti registrati
Giorno: 29/05/2018, 16:12:43
La sfida di Nolot
Ecco un test al limite dell'impossibile per i nostri motori, proposto qualche anno fa (2012) dall'esperto francese Pierre Nolot:

abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: 2qN4/k2p4/2pP4/1pP3B1/pP6/P3K3/8/8 w - - 0 1


Tocca al Bianco, ma ovviamente il tratto è del tutto ininfluente. dho.gifdho.gif

Per facilitare di molto il test, mettiamo ora il Re Bianco in f7:

abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: 2qN4/k2p1K2/2pP4/1pP3B1/pP6/P7/8/8 w - - 0 1


Ed ecco che il velo cala improvvisamente, e qualcuno fra i motori più forti riesce a vedere rapidamente la luce ... zizi.gif

ciao.gifciao.gif
"TB or not TB..."
Giorno: 18/10/2021, 05:44:53
Link sponsorizzati
Giorno: 04/07/2018, 19:17:34
Non credo che il mio motore ce la faccia, neanche col Re in f7. Da "umano", io porterei il Re in e7 e l'alfiere in f8; in questo modo, la Donna è ancora intrappolata e posso liberare il Cavallo, che va in f7-e5-xd7. Il nero deve tenere protetto il pedone d7 con la Donna, e non ce la fa a "scambiarla" col Re (Donna in a7 e Re in c8), per cui non ha difesa.

Mi piacerebbe che il mio "Sabrina" (ex "Satana") potesse ragionare in un modo simile...
Stefano Gemma www.linformatica.com www.scacchi.us