Forum pubblico/privato: Pubblico
Permessi di scrittura: Utenti registrati
Giorno: 23/10/2010, 01:05:42
A proposito di libri di apertura per Chess Engine
Tutti coloro che usano i motori di analisi della serie:
Fruit /Stockfish/Toga II/ Toga 1.41se/Deep L. Toga/ Glarung/ Saros /Gambit fruit/ Twisted /Hannibal /Umko / , associano al motore in uso , il relativo libro .bin.

Ma come facciamo ha scegliere il libro da abbinare al motore che più ci potrebbe soddisfare ?
dal nome più o meno accattivante, dal peso del file in kb , dal nome dell’autore , ecc

Ecco qui invece una tabella dei libri in circolazione della serie .bin , da me predisposta, che può aiutare a scegliere il libro sulla scorta dei “numeri” significativi propri di ogni libro.…..

La tabella non ha bisogno di molti commenti in quanto si commenta da se .
Mi spiace sia di piccole dimensioni ma ho dovuto rientrare nei 400 px del forum.
image 0259


ciao.gif ciao e buona scelta , Nervo
Abbiamo soltanto l'età che avevamo quando abbiamo cominciato a giocare a scacchi, perchè dopo cessiamo d'invecchiare... Josè Raul Capablanca
Giorno: 29/01/2022, 04:55:41
Link sponsorizzati
Giorno: 23/10/2010, 01:19:55
Ciao a tutti.

Il formato "polyglot" (*.bin) è molto più veloce, efficiente ed affidabile del formato *.ctg (che purtroppo soffre di parecchi bug!)e quindi consiglio a tutti di adottarlo, quando possibile.
Un team di esperti (i soliti russi di turno! biggrin.gif) in chess engines, si diverte a testare le varie librerie *.bin e la classifica vede in testa due vere e proprie "librerie killer":

Per i blitz:

RpC-SF-0.6.1Q8.bin di Aleksandr Shvachko
(circa 5 Mbytes)

Per le partite a tempo regolamentare e per l'analisi:

Morphius 201004.1-Big.bin di Pawel Sekowski
(circa 18 Mbytes)

Ottime, bilanciate e con numerose "linee killer" (varianti speciali, poco usate ma studiate in modo molto approfondito, con l'aiuto dei migliori chess engines), si sono rivelate estremamente efficaci e letali in tutte le situazioni di gioco (anche per gli "umani"!!).

Carotino
Sono una carota in cerca di sè stessa...
Giorno: 23/10/2010, 01:32:04
P.S.

la libreria "Human.bin" è stata messa a punto in modo da NON utilizzare nessun peso statistico per nessuna apertura o variante, in modo che la scelta di queste sia sempre assolutamente casuale.
Questo perchè laa libreria contempla quasi esclusivamente aperture e linee "perdenti" che devono costituire una sorpresa per i chess engines rivali. Con questo accorgimento i chess engines rivali saranno privati quasi subito del supporto della loro libreria di aperture e dovranno sprecare tempo a cercare le risposte tramite analisi.
Questo "trucchetto" funziona benissimo nelle partite lampo e semi-lampo (seppur con qualche concreto rischio!), ma nelle partite a tempi lunghi è molto meno efficace e a volte contro-producente.

Carotino
Sono una carota in cerca di sè stessa...
Giorno: 23/10/2010, 15:41:47
ehm, scusa l'ignoranza Carotin, ma dove trovo queste librerie? sulle pagine gialle non ho trovato nulla. Il poliziotto a cui ho chiesto mi ha guardato con aria sospetta e voleva che soffiassi in uno strano coso...

dove si scaricano?


ciao.gif
Giorno: 23/10/2010, 16:40:04
Pulsate, pulsate... Ed aperietur vobis!! zizi.gif

Lista aperture poliglot

Carota
Sono una carota in cerca di sè stessa...
Giorno: 26/10/2010, 10:37:50
Ho visto che nei libri di aperture creati da polyglot ci sono molte posizioni definite come:

Unreachable white positions
Unreachable black positions
Isolated positions

Se non ho capito male, sono posizioni che normalmente nella partita tra chess engine non verranno mai raggiunte (fra umani forse si).
Qualcuno sa se c'è la possibilità di ottimizzare il libro delle aperture eliminando queste posizioni?

grazie

ciao
Giorno: 05/11/2010, 23:31:50
Come fare
Ciao a tutti,
visto l'interesse per l'argomento libri *.bin(polyglot) invio molto modestamente il procedimento che uso per costruire i miei libri di apertura.
Ciò non è scienza esatta, e tanto meno la bibbia assoluta, ma può essere uno spunto (sicuramente migliorabilissimo) per chi non si è mai cimenentato in ciò, e può farsi un'idea su un possibile procedimento da seguire.
Strumenti : Scid,Cleanup13,Pgnscanner,Arena,Polyglot,Excel.
Da un buon data base (io ho quello di CA che aggiorno ogni 3 mesi e Twic),seleziono le partite vinte dal bianco, vinte dal nero e pareggiate, di Gm elo 2600 superiore.
Stesso discorso con partite di motori scaricate da CCRL,elo sup 3000(un 30%).
Con Cleanup 13 depuro i 3 files da doppie ecc,
In Scid elimino tutte le partite inferiori alle 20 mosse e superiori alle 40.
Con Scid mi guardo l'albero ed elimino tutte le partite con apertura al di fuori di: e4-d4-Cf3-c4 (per me book classico) (ultimamente ho inserito anche g3 e b3).
Poi uniformo al file con il minor numero di partite gli altri due, e li porto allo stesso numero, esempio:15000+5000 1-0 , 15000 + 5000 0-1, 15000 + 5000 0-0 .
Poi processo con Pgnscanner i 3 files singolarmente, ottenendo per ognuno un file in epd delle partite critiche da scartare secondo i criteri selezionati nel *.ini di pgnscanner.
Su Arena carico l'epd e vedo con un motore(IivanH/Stocf/altro) la posizione ,lascio pensare il motore 7/8 secondi ed in base alla valutazione che restituisce mi segno la partita da togliere,
(metti che stò valutanto l'epd posizioni critiche partite vinte del bianco , se il motore mi restituisce un valore negativo scarto la partita se positivo la lascio).
Fatto ciò unisco i 3 files e processo il tutto con Polyglot, min-game 2 , max-ply 54 (io mi trovo bene così).
La composizione del book ottenuto la trascrivo su un foglio Excel a futura memoria.
(vedi tabella mio post "a proposito di libri di apertura").
Poi testo la profondita raggiunta , ma questa è un'altra storia....
Buon libro a tutti ....
biggrin.gif ciao.gif
Abbiamo soltanto l'età che avevamo quando abbiamo cominciato a giocare a scacchi, perchè dopo cessiamo d'invecchiare... Josè Raul Capablanca
Giorno: 06/11/2010, 02:20:01
si ma in questo sito dove devo cercare?
http://raitpref.hotbox.ru/ct-poliglot-book.htm

uso win + fritz12
Giorno: 06/11/2010, 15:06:59
Le librerie *.bin NON FUNZIONANO con Fritz...
Sono una carota in cerca di sè stessa...
Giorno: 08/11/2010, 16:56:41
ma dove prendo queste maledette bin???? aggiornate???