Forum pubblico/privato: Pubblico
Permessi di scrittura: Utenti registrati
Giorno: 30/11/2009, 13:17:36
Cambio di regina in 3° mossa

You need Javascript enabled to view it.










Questa è la situazione in cui mi sono trovato oggi..chiedo:

1 - è una mossa saggia fare qual cambio per non dare la possibilità di fare l'arrocco?

2 - come potevo evitarlo?
Quando non sai cosa fare...muovi il pedone...
Giorno: 21/10/2021, 11:27:55
Link sponsorizzati
Giorno: 30/11/2009, 13:30:06
Saggia mossa quella di scambiare le regine per non far fare l'arrocco all' avversario, è SEMPRE giusta come mossa! per quanto riguarda l'evitarlo dopo 1.e4 d5 si può evitare subito il cambio con 2.exd5 Dxd5 3.Cc3 oppure se non ti piace questa combinazione si può giocare un gambetto con 1.e4 d5 2.d4!?

Ciao!
Carpe diem
Giorno: 30/11/2009, 19:42:23
Bene...quindi ha fatto bene...io mi sono arrabbiato perchè secondo me aveva rovinato la bellezza della partita...Bene! Altra lezione imparata!

Grazie
Quando non sai cosa fare...muovi il pedone...
Giorno: 21/12/2009, 11:22:36
Ti dico solo che quella variante, cioè d3 nella scandiinava, me l'ha giocata Mariotti col bianco, in una simultanea in cui lui e il MF Gervasi facevano una mossa a testa.Io ne ho aapprofittato e ho cambiato le donne, ma poi l'ho persa lo stesso, anche se devo dire che ne esce fuori una partita lunga, perché senza donne i pericoli sono molto minori, e non è facile avere subito la meglio.

Comunque la cattura della donna con conseguente scardinamento dell'arrocco non comporta problemi al bianco, proprio perché senza donne i pericoli per il re diminuiscono molto e non è poi così importante essere arroccati...

Ciao.
"Signor Steiniz",disse un affarista milionario,"Voi partecipate ai tornei di scacchi solo per i soldi, mentre io ci vengo soltanto per l'onore!" "Ebbene",rispose il campione," Ognuno gioca per quello che non ha".
Giorno: 28/12/2009, 17:30:44
Secondo me dipende da come sai giocare i finali. La posizione che ne risulta è perfettamente pari: nessuno dei due giocatori ha il benchè minimo vantaggio. Questo non significa affatto che la partita avrà come risultato una patta! Queste posizioni dall'apparenza scialba nascondono insidie e finezze che un giocatore abile nei finali può sfruttare per arrivare alla vittoria, in modo sorprendentemente facile...
Sono una carota in cerca di sè stessa...