Forum pubblico/privato: Pubblico
Permessi di scrittura: Utenti registrati
Giorno: 24/07/2009, 15:46:55
l'apertura ippopotamo
Avendo come tutti i principianti (come io mi ritengo)
l'annoso problema dello studio delle aperture, mi sono imbattuto nell'apertura dell'ippopotamo (col nero) o tartaruga (con il bianco)diffusa dal MF Alessio De Santi.
Per chi non la conoscesse l'idea è quella di disporre i pezzi neri come da diagramma:
abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: RNBKQBNR/PPPPPPPP/8/8/8/pp1pp1pp/1bpnnpb1/r2kq2r w - - 0 1


indipendentemente da quello che faccia il bianco, con questa sequenza:1.
Giorno: 21/10/2021, 11:21:51
Link sponsorizzati
Giorno: 24/07/2009, 15:51:36
PS

1.
Giorno: 24/07/2009, 15:58:40
La sequenza è la seguente:
1... g6 2...Ag7 3...d6 4...Cd7 5....e6 6...Ce7 7...a6
8...b6 9...Ab7 10. ..h6

Pare che il vantaggio per il bianco sia solo di 100 punti ELO. L'avete mai giocata? Con quali risultati?
Giorno: 27/07/2009, 14:06:39
Ciao, si l'ho provata, funziona al massimo solo nelle lampo, ma... te la sconsiglio, e poi quelle msse nono sono sempre fattibili... immagina che il tu avversario incominci spingere i pedoni laterali "h" o "a", diventa un problema..
Carpe diem
Giorno: 27/07/2009, 16:55:44
Non che voglia essere un fautore di questa difesa/apertura, ma per curiosità segnalo una partita giocata da due GM e vinta dal nero con questa apertura.

Gallagher, Joseph G (2514) - Ponomariov, Ruslan (2630)
Biel GM Biel (4), 27.07.2000

1.e4 g6 2.d4 Ag7 3.Cc3 d6 4.Ae3 a6 5.Dd2 Cd7 6.a4 b6 7.Cf3 e6 8.Ac4 h6 9.h3 Ce7 10.0
Giorno: 27/07/2009, 16:57:13
10.0
Giorno: 27/07/2009, 16:58:31
11.Tfe1 g5 12.Ch2 Cg6 13.Cf1 Cf6 14.Cg3 0
Giorno: 27/07/2009, 17:14:09
Come sostiene Tiger Hillarp Pearsson nel suo libro dedicato a questa apertura, il Nero soffre se il Bianco può spingere in f4 e il Nero non può fare altrettanto.