Forum pubblico/privato: Pubblico
Permessi di scrittura: Utenti registrati
Giorno: 11/06/2009, 22:55:58
Difesa Tartakower
Ciao a tutti, qualcuno conosce questo tipo di difesa
(1.d4 d5 2.c4 e6 3.Cf3 Cf6 4.Ag5 Ae7 5.e3 h6 6.Ah4 0-0
7.Cc3 b6)abbastanza bene da capirne un minimo i punti strategici, ho provato a guardare nel sito ma non ho trovato niente riguarda la Tartakower, è una difesa che gioco spesso con il nero, ma non la conosco a fondo,ci ho provato ma....studiare le aperture non è la mia passione dho.gif grazie anticipatamente


abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: rnbq1rk1/p1p1bpp1/1p2pn1p/3p4/2PP3B/2N1PN2/PP3PPP/R2QKB1R w - - 0 1
Degli scacchi e' stato detto che la vita non e' abbastanza lunga per essi, ma questo e' il difetto della vita, non degli scacchi..:)<br />
<br />
Irving Chernev
Giorno: 21/10/2021, 10:47:15
Link sponsorizzati
Giorno: 12/06/2009, 00:00:28
Provo a risponderti subito. Senza scendere nei particolari con una montagna di varianti, il piano del Nero è il seguente:
- giocare .... Ab7, .... Cbd7 e .... c5, dopodichè smantellare il centro avversario con .... cxd4 e .... dxc4. Con l'ultima mossa di questo piano si aprirà una gran bella diagonale per l'Alfiere b7, che potrà acquistare libertà grazie alla successiva avanzata del centro nero con .... d4, oppure starsene semplicemente a guardiano delle case chiare. In alternativa .... b6 può diventare un diversivo e l'Alfiere può trovare sviluppo in e6: ciò accade quando il Bianco gioca subito cxd5, obbligando il Nero alla ricattura .... exd5.
- il Bianco, dal canto suo, non potrà impedire la spinta .... c5, ma anzichè lasciare che il suo centro scompaia, tenterà di lasciare al suo avversario uno o anche due pedoni vulnerabili giocando Axf6 seguita da cxd5, oppure tenterà di contrastare .... c5 con b4, oppure si svilupperà tranquillamente con Ad3, 0-0, De2 ecc.
ciao.gif
Giorno: 12/06/2009, 11:44:15
Anche a me capita di giocarla a volte ma come te non sono per nulla un appassionato di studi di aperture...che io sappia il nero punta a giocare coi pedoni c5 e d5 sospesi..però non ho idea di come si giochi...

Ti consiglio comunque, più che di studiarte l'apertura in maniera approfondita, di guardarti un po' di partite in cui usano questo sistema..
ne dovresti trovare nel nostro database..ciao.gif
E' sempre meglio sacrificare i pezzi del vostro avversario (Tartakower)
Giorno: 12/06/2009, 13:34:27
Grazie mille ciao.gif
Degli scacchi e' stato detto che la vita non e' abbastanza lunga per essi, ma questo e' il difetto della vita, non degli scacchi..:)<br />
<br />
Irving Chernev
Giorno: 12/06/2009, 13:50:22
Carissimo,
in aggiunta alle competenti delucidazioni di bini, va però detto che, essendo la spinta in b6 finalizzata a far uscire in fianchetto l'Alfiere campochiaro (che è il grande problema di sviluppo che il N. deve risolvere nel Gambetto di Donna), il B. potrebbe scombinare quest'idea con il cambio c4xd5, e a quel punto se e6xd5 la spinta in b6 assomiglia molto a una perdita di tempo, e tra l'altro la diagonale viene chiusa proprio dal Pd5.
Dice: ma io ricatturo non con e6xd5 ma con Cf6xd5, che di solito provoca tra l'altro il cambio degli AA camposcuro in e7. Giusto: tra l'altro il Cd5 va a molestare il collega in c3, e a quel punto il problema di un eventuale cambio dei CC. (ossia se conviene di più al B. oppure al N.) è legato all'altro problema dello sviluppo Ta1-c1, nel senso che il cambio va bene al B. se può ricatturare con Tc1xCc3, mentre se il B. ricattura b2xCc3 la Torre in c1 rischia di battere su una colonna chiusa.
Tieni conto comunque che dopo le mosse da te citate sembra che la migliore linea di attacco del B. sia 9.Ad3, e che la migliore semplificazione che il N. possa opporre a tale linea sia - dopo opportuna preparazione - non Cf6-(x)d5, ma bensì Cf6-e4 (come nella difesa Lasker del Gamb.Donna).
L'idea generale difensiva nera per tenere la parità è comunque sempre quella che consigliano i manuali, ossia cambio dei PP centrali in combinazione con manovre semplificatrici.
Cordialmente, Vic
Conquistare intero e intatto l'esercito nemico è prova di suprema abilità (Sun Tzu, L'arte della guerra)
Giorno: 12/06/2009, 21:15:39
Si Vic,le tue considerazioni sono giuste, anch'io b6 la vedevo male, in caso di cxd5, però non scarterei l'idea di riprendere con il ped e6 e sviluppare l'alfiere come diceva Bini in e6, e a questo punto la spinta b6 può sempre tornare utile per la spinta in c5..magari preparata con Cd7, cosa ne pensi?
Degli scacchi e' stato detto che la vita non e' abbastanza lunga per essi, ma questo e' il difetto della vita, non degli scacchi..:)<br />
<br />
Irving Chernev
Giorno: 12/06/2009, 21:27:24
Si Vic,le tue considerazioni sono giuste, anch'io b6 la vedevo male, in caso di cxd5, però non scarterei l'idea di riprendere con il ped e6 e sviluppare l'alfiere come diceva Bini in e6, e a questo punto la spinta b6 può sempre tornare utile per la spinta in c5..magari preparata con Cd7, cosa ne pensi?
Degli scacchi e' stato detto che la vita non e' abbastanza lunga per essi, ma questo e' il difetto della vita, non degli scacchi..:)<br />
<br />
Irving Chernev
Giorno: 12/06/2009, 21:27:32
Si Vic,le tue considerazioni sono giuste, anch'io b6 la vedevo male, in caso di cxd5, però non scarterei l'idea di riprendere con il ped e6 e sviluppare l'alfiere come diceva Bini in e6, e a questo punto la spinta b6 può sempre tornare utile per la spinta in c5..magari preparata con Cd7, cosa ne pensi?
Degli scacchi e' stato detto che la vita non e' abbastanza lunga per essi, ma questo e' il difetto della vita, non degli scacchi..:)<br />
<br />
Irving Chernev
Giorno: 13/06/2009, 12:53:44
Ho visto ora che ho postato la risposta ben tre volte non so che casino ho fatto, forse con "l'aiuto" di mia figlia smile.gif non riesco neppure a eliminarli confused.gif comunque scusate.
Degli scacchi e' stato detto che la vita non e' abbastanza lunga per essi, ma questo e' il difetto della vita, non degli scacchi..:)<br />
<br />
Irving Chernev
Giorno: 14/06/2009, 12:58:46
Caro gin,
la spinta in c5 è comunque tipica di quest'impianto, specie nel sistema in cui il B. gioca subito "Ag5xCf6-Ae7xAf6" per obbligare l'Alfiere camposcuro nero su una diagonale bloccata, e allora il N. deve cercare di reagire subito tramite tale spinta contro il blocco operato dalla catena e3-d4: se hai modo di vedere partite giocate con la spinta in c5, noterai spesso nell'impianto nero mosse come Dd8-e7 o Cb8-d7 che servono proprio a sostenere c5.
Se invece l'Ag5 punzecchiato con h6 si ritira in e4, allora spesso il gioco del N. è imperniato sul controllo del centro, e allora è possibile che la posizione imponga talvolta il controllo del punto d5 anche con c7-c6.
Cordialmente, Vic
Conquistare intero e intatto l'esercito nemico è prova di suprema abilità (Sun Tzu, L'arte della guerra)