Forum pubblico/privato: Pubblico
Permessi di scrittura: Utenti registrati
Giorno: 18/04/2022, 23:25:16
Domanda banale sulle aperture
Buongiorno a tutti, ho iniziato a giocare a scacchi da poco e ho una domanda sulle aperture (quindi ho postato qui, spero che vada bene).
Vedo che la gente parla delle aperture e dice di studiarne alcune (a memoria o magari imparando la filosofia sottostante) e che nelle partite si dice cheè stata usata apertura Xxxxxz; perché c'è un punto chiave che mi sfugge: visto che a scacchi si gioca in due, come faccio a giocare un'apertura specifica visto che le mosse non dipendono solo da me?

Provo a fare un esempio: io suppongo di avere il bianco e voglio giocare la Spagnola

1.e4 e5
2.Cf3 Cc6
3.Ab5

Quindi gioco 1.e4 ma se il mio avversario risponde con qualcosa di diverso da e5, ad esempio d6, io cosa faccio?

A) proseguo a giocare solo le mosse del bianco della spagnola? Non mi sembra sensato (e quindi mi aspetterei di trovare nelle partite i nomi di 2 aperture, quella bianca e quella nera, e non uno solo)

B) gioco un'altra apertura che inizi con "1. e4 d6"? Sperando di conoscerne una?

Lo stesso ragionamento vale ancora di più per il Nero, visto che la prima mossa è scelta dall'avversario

Spero di aver scritto in modo chiaro, io gioco solo online e onestamente non so a chi chiedere

Grazie in anticipo, ciao
Giorno: 08/12/2022, 07:03:27
Link sponsorizzati
Giorno: 19/04/2022, 17:21:28
Quasi tutte le prime mosse sono codificate in diverse aperture e generalmente con un proprio nome.

ad esempio quella citata
e4 - d6 verosimilmente giocherete una Pirc o una Philidor.

Studiare bene le aperture richiede parecchio tempo.
Giorno: 25/04/2022, 16:20:58
Grazie Ciak per la risposta.

Al momento non mi metto a studiare le aperture, ne ho imparato solo un paio per non aprire a caso (Spagnola e italiana), mi concentro sul resto.

Ciao