Forum pubblico/privato: Pubblico
Permessi di scrittura: Utenti registrati
Giorno: 19/07/2020, 23:58:37
Un metodo per migliore in apertura
Da anni che gioco, non sono acora riuscito a trovare una metodologia per studiare le aperture.
Per esempio ho giocato qualche partita online seguendo il libro d'apertura, non per barare, ma per apprendere.
Non ho avuto nessun risultato utile, anche perché sembra che giochino sempre le stesse.
Studiare a memoria, è peggio ancora, oltre che tedioso.
Che fare?
Giorno: 07/08/2020, 22:44:22
Link sponsorizzati
Giorno: 20/07/2020, 07:44:15
Devi imparare gli schemi tipici.
In ogni apertura teorica abbiamo una struttura pedonale e i pezzi che si sviluppano adeguandosi a questa struttura.
Dagli schemi tipici si sviluppano attacchi e difese per mezzo di manovre che con la pratica si sono evolute e perfezionati. Questi vanno imparati e studiati.
Ti faccio un esempio.

Partita Scozzese, Variante Smyslov
1.e4 e5 2.Cc3 Cf6 3.g3 Cc6 4.Ag2 Ac5 5.Cge2 O-O 6.O-O a5 7.d3 d6 8.h3 h6

abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: r1bq1rk1/1pp2pp1/2np1n1p/p1b1p3/4P3/2NP2PP/PPP1NPB1/R1BQ1RK1 w - - 0 1

Quali sono le caratteristiche dello schieramento bianco?

Innanzitutto guardiamo la struttura pedonale.
Al centro abbiamo i pedoni in e4 e in d3, sull'ala di Donna i pedoni sono sulla casa di partenza e sull'ala di Re abbiamo lo schema: f2-g3-h3.

Passiamo ai pezzi.
Il Re arrocca corto. I cavalli sono sviluppati secondo lo schema: c3-e2. L'Alfiere bianco è in fianchetto e l'Alfiere nero è nella casa di partenza (punta verso h6) ma potrà portarsi, a seconda di come si svilupperà il gioco, in d2, in e3, in f4 o in g5 (si sviluppa per ultimo). La Donna potrà andare in d2 e le Torri in e1 e f1, oppure in g1 e f1.

Quale sarà la strategia del Bianco? Attacco sull'ala di Re.
Il Cavallo si è sviluppato in e2 per lasciar libero il pedone "f". Il Pedone h3 impedisce al Nero di inchiodare il Ce2 con Ag4.
La manovra tipica sarà:

Rg1-h2 (schioda il Pf2)
Pf2-f4-f5
Pg3-g4-g5
Ce2-g3-h5
ecc...

Naturalmente non è una sequenza rigida da seguire pedissequamente, anche l'avversario ha le sue chances e il suo controgioco.
Il controgioco del Nero sarà basato sul contrattacco al centro o sull'ala di Donna e sullo sfruttamento del "buco" in d4.

Sul data-base ti cerchi un buon numero di partite giocate con questa variante e te le studi.
Guardi come si sviluppano gli attacchi, i metodi difensivi, i tipici tatticismi, ecc...

Adesso guarda quest'altra apertura:

Difesa Siciliana, Variante Chiusa

1.e4 c5 2.Cc3 Cc6 3.g3 g6 4.Ag2 Ag7 5.d3 d6 6.Cge2 e6 7.O-O Cge7

abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: r1bqk2r/pp2npbp/2npp1p1/2p5/4P3/2NP2PP/PPP1NPB1/R1BQ1RK1 w - - 0 1

Confronta lo schieramento del Bianco con quello di prima... Vedi che sono uguali? Due aperture completamente diverse, ma si arriva allo stesso schema.

Quale sarà la strategia del Bianco e come manovrerà i pezzi? Allo stesso modo di prima!
Qui ci sono alcune piccole ma significative differenze nello schieramento del Nero, di cui bisogna tener conto. Ad esempio ha aperto il fianchetto di Re e il suo pedone "f" è libero di avanzare (contrattacco f7-f5).

Anche qui cerca un buon numero di partite e guarda come giocano i due colori, quali manovre usano, quali tatticismi, ecc...

Bene adesso conosci ancora meglio il tuo schema!
Puoi entrarci in diverse maniere, ad es.:

1.e4 e5 2.Ce2 Cf6 3.Cbc3 Cc6 4.g3 Ac5 5.Ag2 O-O 6.O-O a5 7.d3... E hoplà! Eccoci arrivati!

Che cacchio di apertura è?
Che t'importa che apertura è, a te importava entrare nel tuo schema (comunque è L'Apertura Alapin).
Altro esempio:

1.e4 g6 2.Cc3 Ag7 3.Cge2 d6 4.g3 c5 5.Ag2 Cc6 6.d3

Sorbole! Siamo partiti da una Difesa Moderna e siamo arrivati in una Siciliana... Ma tu conosci già questo schema, no? E quindi che t'importa da dove si parte?
Sai già (perchè sei stato bravo e hai studiato) come si svilupperà il gioco, con quali manovre e con quali strategie... E se sei stato davvero bravo ti sei studiato anche i tipici finali!

Ecco che studiando un solo schema ti sei fatto un "ricco" repertorio con il Bianco e che soprattutto saprai padroneggiare alla perfezione.

Questo è un esempio improvvisato, tanto per darti l'idea, esistono numerosi schemi tipici nelle aperture più disparate, sia di bianco che di Nero.
Sono una carota in cerca di sè stessa...
Giorno: 20/07/2020, 08:10:45
Altro schema tipico:

Partita Spagnola, variante chiusa

1.e4 e5 2.Cf3 Cc6 3.Ab5 a6 4.Aa4 Cf6 5.O-O Ae7 6.Te1 b5 7.Ab3 O-O 8.c3 d6 9.h3 Ca5 10.Ac2 c5 11.d3 (uno sviluppo usato da Karpov, il pedone andrà in d4 più tardi) 11... h6 12.Cbd2

abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: r1bq1rk1/4bpp1/p2p1n1p/npp1p3/4P3/2PP1N1P/PPBN1PP1/R1BQR1K1 b - - 0 1

Credo che non esista nessun scacchista che non abbia visto e giocato questa sequenza almeno una volta nella sua vita!
Guarda lo schieramento del Bianco e tienilo a mente. Lo schema di pedoni, gli Alfieri in c1 e c2, i cavalli in d2 ed f3...
Come al solito prenditi un po' di partite da studiare per bene, con l'occhio soprattutto alle manovre del Bianco. Ad es.: Cd2-f1-g3-f5, oppure Cd2-f1-e3-d5. La prima manovra può essere più aggressiva con la spinta del pedone "g", ad es.: Cd2-f1, Pg2-g4, Cf1-g3-f5. Qui il cavallo è molto aggressivo, ma lo diventeranno anche gli alfieri, quando il Bianco aprirà il centro.

Adesso guarda quest'altra apertura:

Difesa Siciliana, variante Kopec

1.e4 c5 2.Cf3 d6 3.Ad3?! (che stupidaggine! Lo sanno anche i sassi che l'alfiere non si sviluppa in questo modo! E' antiposizionale, blocca il Pd3 e di conseguenza l'Ac1...) 3... Cf6 4.c3 Cc6 5.Ac2 Ag4 6.d3 e6 7.Cbd2

abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: r2qkb1r/pp3ppp/2nppn2/2p5/4P1b1/2PP1N2/PPBN1PPP/R1BQR1K1 b - - 0 1

Riconosci lo schema del Bianco? In base alle partite che hai studiato per lo schema precedente sapresti già cosa fare?
Naturalmente qui lo schieramento del Nero è diverso e dovrai vedere, studiando le varie partite, quali manovre e strategie sono più indicate e questo arricchirà le tue conoscenze su questo schema.

Ma tu guarda... biggrin.gif
Sono una carota in cerca di sè stessa...
Giorno: 20/07/2020, 12:38:55
Altro esempio di come entrare nello "Schema Scozzese", giocata stamattina in una blitz on-line:

1.g3 g6 2.Ag2 Ag7 3.e4 d6 4.Ce2 Cf6 5.Cbc3 O-O 6.d3 e5 7.O-O a6 8.h3 b5 9.a3 c5;

abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: rnbq1rk1/5pbp/p2p1np1/1pp1p3/4P3/P1NP2PP/1PP1NPB1/R1BQ1RK1 w - - 0 1

Et voilà! Ecco il nostro amato schemino scozzese...

C'erano continuazioni migliori per il Bianco? Forse si o forse no, ma non mi interessa, io non sono Carlsen e nemmeno un professionista. Gioco nel tempo libero e devo dividere questo tempo libero con altre attività (lettura, escursioni, musica, viaggi). Gli scacchi sono solo uno dei miei hobbyes. Dunque preferisco dedicare il mio tempo allo studio di uno schema, piuttosto che a memorizzare interminabili e noiose varianti e sottovarianti. Oltretutto, neanche il mio avversario è Carlsen e in ogni caso, se lo fosse, perderei con qualsiasi apertura.
Il bello di questo sistema è che non si gioca "per principi generali", ma si sa già quale strategia usare, si sono imparati i metodi d'attacco e di difesa, le tipiche combinazioni, ecc...

Come può proseguire il Bianco?
Lo sappiamo già! Attacco sull'ala di Re.

10.f4! Cbd7 11.f5 Ab7 12.g4!

abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: r2q1rk1/3n1pbp/p2p1np1/1pp1pP2/4P1P1/P1NP3P/1PP1N1B1/R1BQ1RK1 w - - 0 1

In poche mosse e muovendo in maniera "naturale", il Bianco ha già conseguito una pericolosa iniziativa e sa già come alimentarla (Cg3, Ag5, ecc...).
Questo non significa che "ha già vinto", ma giocherà sicuramente mosse più appropriate rispetto a chi si baserà solo sui principi generali, impiegherà meno tempo e commetterà meno cappelle.
Sono una carota in cerca di sè stessa...
Giorno: 20/07/2020, 13:18:28
Il messaggio è stato nascosto dai moderatori
Sono una carne di bovino in cerca di un forno...
Giorno: 20/07/2020, 14:32:10
Ha ragione Luigi, coi mosconi ci vuole il DDT...
Sono una carota in cerca di sè stessa...
Giorno: 20/07/2020, 14:37:01
E' evidente che abbiamo a che fare con una persona malata che ha bisogno d'aiuto. Qua si è superato abbondantemente il limite della decenza e si sconfina nel penale.
Mi chiedo dove sia finito Nophiq.

Intanto, con i post oscurati, il gentil signore con il quale abbiamo a che fare non potrà cancellare le prove delle sue marachelle.
Sono una carota in cerca di sè stessa...
Giorno: 21/07/2020, 00:34:39
Poi c'è il discorso repertorio.

Ci sono i classici libri: repertorio per il Bianco, Repertorio per il Nero, vincere con 1. e4, ecc..
Hanno tutti dei limiti, oltre che essere quasi tutti superati dalla teoria e mode contemporanee, ma soprattutto ti danno un'impostazione di un certo tipo, che non è detto sia la più adatta alla tua personalità scacchistica.
Magari giochi per mesi basandoti su un repertorio di aperture di gioco chiuso, per poi scoprire che ti trovi molto più a tuo agio nelle posizioni aperte, o viceversa.
Insomma a volte possono far più danni che utili.
Giorno: 21/07/2020, 06:56:11
Il repertorio di aperture è un fatto strettamente personale e quello proposto dai libri corrisponde alle preferenze dell'autore, non alle nostre. Può essere d'aiuto come "ispirazione", tanto per farsi un'idea, ma l'utilità di questi libri finisce lì.
Credo che anche in questo caso si debba partire dalle posizioni in cui ci troviamo più a nostro agio e poi da lì costruirsi un repertorio personale.
Sono una carota in cerca di sè stessa...
Giorno: 21/07/2020, 08:54:13
Interessantissimo il discorso aperto da Carotino sulle strutture pedonali e i relativi piani di gioco tipici.

Qui c'è un piccolo resoconto di Wikipedia che dovrebbe seguire la classificazione di Soltis:

Pawn structure

Esiste anche la versione in italiano:

Struttura pedonale

che purtroppo sembra tradotta davvero "con i piedi" biggrin.gifbiggrin.gif

ciao.gifciao.gif
"TB or not TB..."