Forum pubblico/privato: Pubblico
Permessi di scrittura: Utenti registrati
Giorno: 19/10/2014, 13:21:04
Difesa Marshall: aria nuova?
La Difesa Marshall è un interessante esperimento effettuato negli anni '20 dal celebre giocatore americano Franck James Marshall.
Per molti versi questa difesa somiglia alla Difesa Alekhine, il suo scopo infatti, è quello di "invitare" il Bianco a spingere i suoi pedoni centrali, per poi bloccarli ed attaccarli.
Purtroppo però, la pratica ha dimostrato che questa strategia non riesce e "se il Bianco si limita ad una strategia solida e prudente, il Nero viene a trovarsi in inferiorità di spazio senza compenso.", come recita il mio amato Porreccone.
C'è però un'interessante variante di gambetto che può dare un buon gioco al Nero e cioè:

1.d4 Cf6 2.c4 d5 3.cxd5 c6!?

abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: rnbqkb1r/pp2pppp/2p2n2/3P4/3P4/8/PP2PPPP/RNBQKBNR w - - 0 1

4.cxc6 Cxc6

abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: r1bqkb1r/pp2pppp/2n2n2/8/3P4/8/PP2PPPP/RNBQKBNR w - - 0 1

In cambio del pedone il Nero ha ottenuto un ottimo sviluppo e la possibilità di giocare attivamente. Ad es. dopo: 5.Cf3 o 5.e3 segue 5... e5!.

Ecco una breve analisi:


You need Javascript enabled to view it.









E il Nero è addirittura in vantaggio.
Sono una carota in cerca di sè stessa...
Giorno: 21/10/2021, 09:44:01
Link sponsorizzati
Giorno: 20/10/2014, 14:50:28
Mi sembra un po' troppo speculativo. Ad esempio non capisco la cattura di pedone alla settima mossa. Dato che il bianco ha un pedone in più, sembrerebbe naturale la cattura di cavallo. Sto guardando la posizione sullo schermo del cellulare e qualcosa può anche sfuggirmi, ma a grandi linee il pedone non mi sembra compensato.
Quanti psicologi ci vogliono per cambiare una lampadina? Solo uno ma a patto che la lampadina voglia veramente cambiare
Giorno: 20/10/2014, 17:33:17
A dire il vero non ho analizzato a fondo la variante e nemmeno ho trovato delle partite dove viene applicata. Il mio archivio contiene esclusivamente partite giocate a tavolino, ma probabilmente sarà più facile trovare qualcosa nelle partite per corrispondenza.

Nelle brevi analisi che ho fatto mi sono accorto che questa variante contiene una buona dose di veleno e che il Bianco non può trattarla con suffiecienza.
Anche a giocando al meglio, però, non è facile per il Bianco sfruttare il plus-pedone. Ad es. prendiamo il suggerimento di Paolo, dopo:

1.d4 Cf6 2.c4 d5 3.cxd5 c6 4.dxc6 Cxc6 5.Cf3 e5 6.e3 exd4 7.Cxd4

abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: r1bqkb1r/pp3ppp/2n2n2/8/3N4/4P3/PP3PPP/RNBQKB1R b - - 0 1

Effettivamente la ripresa di Cavallo appare più logica e coerente. Adesso sarà difficile, per il Nero, riprendersi il pedone... Ma lo scopo dei gambetti non è quello di riprendersi il materiale sacrificato!
Qui adesso il Nero può cambiare alcuni pezzi senza troppi patemi.

7... Cxd4! 8.Dxd4 Dxd4 9.exd4

abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: r1b1kb1r/pp3ppp/5n2/8/3P4/8/PP3PPP/RNB1KB1R b - - 0 1

La posizione si è notevolmente semplificata ma i vantaggi ottenuti dal gambetto rimangono: il Nero è in vantaggio di sviluppo ed ha l'iniziativa. Avanti dunque!

9... Ab4+!

Ed ora, sia che il Bianco risponda con 10.Cc3, sia con 10.Ad2, il Nero ha sufficiente controgioco per neutralizzare il plus-pedone avversario. Ad es.:

10.Ad2 Axd2+ 11.Cxd2 O-O 12.Ae2 Te8 13.Cc4 Ae6 14.O-O Tad8 15.Tfd1 Axc4 16.Axc4 Te4! 17.Tac1 Texd4; con completa parità.

oppure:

10...Ce4 11.Ad2 Cxd2 12.Ab5+! Rf8! 13.Rxd2 g6 14.a3 Aa5 15.b4 Ab6 16.Re3 a6 17.Aa4 Rg7; con sostanziale parità
Sono una carota in cerca di sè stessa...
Giorno: 20/10/2014, 17:47:44
...In pratica, da quello che ho capito, il "succo" della variante è questo: il Bianco non può impedire l'isolamento del pedone "d" e quindi il Nero ha buon gioco nel ricatturarlo grazie al vantaggio di sviluppo, alle molte linee aperte e, specialmente, all'iniziativa.
Dopo:

1.d4 Cf6 2.c4 d5 3.cxd5 c6 4.dxc6 Cxc6 5.Cf3 e5!

abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: r1bqkb1r/pp3ppp/2n2n2/4p3/3P4/5N2/PP2PPPP/RNBQKB1R w - - 0 1

La presa in e5 è ovviamente esclusa:

6.dxe5? Dxd1+ 7.Rxd1 Cg4!
Sono una carota in cerca di sè stessa...
Giorno: 20/10/2014, 20:54:46
Credo che se il nero gioca un gambetto lo faccia per ottenere un gioco attivo, invece in questa linea vedo che il Bianco può giocare per due risultati senza rischiare praticamente nulla.

Dopo lo scacco in b4 la linea che ritengo migliore è 10. Cc3 col seguito 10.., Ce4 11. Ad2 Cxd2 12. Ab5+ Rf8 13. Rxd2 g6 e ora 14. Rc2 mi pare più utile di a3. Innanzitutto schiodo il cavallo e in secondo luogo libero la colonna d.

Qual è il compenso del Nero per il pedone sacrificato? In pratica è solo l' Alfiere contro il Cavallo e il pedone d4 isolato.

Per ottenere questo ha dovuto cambiare dei pezzi ( che va a vantaggio di chi ha il pedone in più) e non è più in vantaggio di sviluppo. Tutto quello che può sperare è di recuperare il suo pedone, ma per fare ciò dovrà sudare le proverbiali sette camicie.

La situazione del Bianco è abbastanza favorevole dato che in pratica non rischia nulla e gioca per la vittoria o per la patta. Il Nero solo per la patta.

Questo vuol dire che il Bianco vince? Assolutamente no ma ha una partita più piacevole.
Quanti psicologi ci vogliono per cambiare una lampadina? Solo uno ma a patto che la lampadina voglia veramente cambiare
Giorno: 20/10/2014, 22:42:34
Beh, cavoli, contro un avversario di pari livello o superiore io ci farei la firma per una patta assicurata con il Nero.

In fondo, anche il Nero non ha una partita spiacevole. Il Bianco non può assolutamente vincere nella posizione che ne risulta e al Nero non serve riconquistare il pedone perchè lo può neutralizzare con gli alfieri.
La posizione è aperta e questi possono sviluppare al massimo la loro potenza.
Un'altra strategia difensiva potrebbe consistere nello scambiare il suo alfiere campo chiaro col cavallo bianco, in modo da rimanere con gli alfieri contrari.

Ripeto che non ho fatto analisi accurate o ricerche su partite realmente giocate, ma la posizione del Nero non mi sembra peggiore di quella del Bianco...

Poi, per carità, è questione di gusti e di stile di gioco.
Sono una carota in cerca di sè stessa...