Forum pubblico/privato: Pubblico
Permessi di scrittura: Utenti registrati
Giorno: 22/07/2014, 22:00:50
Cosa ne pensate del gambetto benko
Io penso sia un bidone....valido solo come arma anti patta contro avversari più deboli, ma se usato contro avversari più forti addio....
Giorno: 21/10/2021, 10:09:46
Link sponsorizzati
Giorno: 22/07/2014, 22:11:57
Dipende da come lo giochi... Penso.
Sono una carota in cerca di sè stessa...
Giorno: 23/07/2014, 08:35:35
Apertura stratosferica: porta a un gioco sempre dinamico e interessante.
Certo se poi uno è stanco della vita, alla carlsen insomma, può gettarsi tra le braccia di morfeo con delle nimzoindiane o robe simili.
Giorno: 23/07/2014, 09:18:19
Come al solito: è sempre una questione di gusti!!! ... questa frase fa inorridire gli informatici!
e ci tocca dar ragione a Orco ( ma anche lui ha bisogno una botta di vita dopo la debacle del suo pupillo nell'ultimo torneo... biggrin.gif )

Scherzi a parte, tutte le aperture teorizzate sono buone se giocate bene,
sia di bianco che di nero.
L'importate e conoscersi, capire se ci piace il gioco aggressivo o se preferiamo il posizionale...

La benko viene giocata di nero anche da giocatori da 2500....
Personalmente la trovo un ottima apertura nel gioco rapid o blitz.

Inoltre la mia amica Pogonina, a proposito di giocatori da 2500, la gioca spesso anche contro giocatori della sua categoria...

image 1171
Giorno: 23/07/2014, 10:19:43
Kramnik nella sua carriera ha vinto più di quanto tutti i top5 hanno fatto messi assieme...
Ma ha 39 anni, 2 figli piccoli e una malattia per la quale non c'è una vera e propria cura ma solo la possibilità di contenerne i sintomi.
Sinceramente è abbastanza sbalorditivo che fino a meno di un anno fà sia riuscito a vincere un torneo come la coppa del mondo, peraltro dominando.
Semplicemente ha fatto il suo tempo, per vari motivi.
Nello sport è così.
Giorno: 23/07/2014, 10:37:56
Concordo con Bupalo, e credo che sia un'apertura che il Nero farebbe bene ad evitare come la peste, almeno nel gioco per corrispondenza.

È vero che toglie al Bianco il vantaggio del tratto, e forse dà anche al Nero una leggera iniziativa, ma a che prezzo? Credo che in cambio del pedone ottenga solo aria fritta mmmm.gifmmmm.gifmmmm.gif

Nelle partite fra motori di pari livello si è sempre dimostrata senza speranza: all'inizio entrambi i colori forniscono una valutazione abbastanza equilibrata, ma, procedendo verso il finale, il pedone "a" del Bianco e la conseguente maggioranza pedonale lontana che ne deriva, finiscono quasi sempre per decidere la partita...rollo.gifrollo.gif

ciao.gifciao.gif
"TB or not TB..."
Giorno: 23/07/2014, 11:16:13
Esatto Luigi, ho preso delle scoppole per corrispondenza e quasi sempre il pedone in più è decisivo sostenuto dal CC4 IN ogni caso nessuna speranza di vittoria per il nero (sempre nel gioco con i motori) e tutta la partita a rincorrere.
CHi ha parlato invece male della Nimzo, quella si che la gradiscono i motori!!
Giorno: 23/07/2014, 12:15:44
questo vuol dire che la domanda era specifica veicolata per il gioco per corrispondenza o coi motori?

Scusate, non l'avevo intesa in questo modo. La mia risposta precedente, per quanto possa non piacere ai programmatori o giocatori per corrispondenza, rimane valida e precisa!

@ Orco non ti offendere mai, era giusto per prenderti in giro rispecchiando il tuo modo di fare!! Anch'io considero Kramnik un grande campione e non ci sono bisogno di scusanti per dimostrarlo, nel contempo tengo per Caruana e son contento per la sua vittoria! ciao.gif
Giorno: 23/07/2014, 12:38:37
Non sono offeso, era solo per puntualizzare senzasperanza.gif
Giorno: 23/07/2014, 14:54:19
Per me è un'ottima arma da usare contro i giocatori posizionali.
Io apro d4 e quando mi giocano il Benko o la Benoni o altre aperture assimmetriche, mi trovo sempre a disagio. Se invece il mio avversario gioca l'Ortodossa, la Slava o la Nimzo, so come muovermi, mi sento sul mio territorio.
Ma un principiante dovrebbe evitare gambetti e complicazioni tattiche, almeno all'inizio della sua carriera.
Poi se si ha una naturale propensione alle complicazioni e ai tatticismi, allora questa mia considerazione non ha valore.