Forum pubblico/privato: Pubblico
Permessi di scrittura: Utenti registrati
Giorno: 12/01/2014, 09:38:14
La Difesa Lasker.
Curiosando fra i vecchi libri ho avuto modo di analizzare una vecchia difesa, contro il Gambetto di Donna, proposta dal mitico Lasker che però non ha mai avuto una gran diffusione.
In particolare mi piace la variante "originale", cioè quella dove il Nero non spinge in h6.

1.d4 d5 2.c4 e6 3.Cc3 Cf6 4.Ag5 Ae7 5.e3 O-O 6.Cf3 Ce4

abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: rnbq1rk1/ppp1bppp/4p3/3p2B1/2PPn3/2N1PN2/PP3PPP/R2QKB1R w - - 0 1

Che cosa si propone il Nero, con quest'apparente (vedremo poi perchè dico "apparente") perdita di tempo?

In primo luogo cambia due pezzi, alleggerendo un po' la tensione e le possibilità d'attacco del Bianco.

In secondo luogo il tempo perso dal Nero, col doppio movimento di Cavallo, viene subito recuperato perchè il cambio degli Alfieri gli permette di sviluppare la Donna nella posizione ideale, con guadagno di tempo.

7.Axe7 Dxe7

abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: rnb2rk1/ppp1qppp/4p3/3p4/2PPn3/2N1PN2/PP3PPP/R2QKB1R w - - 0 1

Il vero problema del Nero, in questa difesa, rimane quello caratteristico del Gambetto di Donna, ossia lo sviluppo dell'Ac8.
Questi potrà essere sviluppato aprendo la diagonale originaria (c8-h3), la grande diagonale (a8-h1) o quella confinante ad essa (a6-f1).
Di solito il Nero riesce in questo intento, ma il Bianco cercherà di sfruttare questo facendogli pagare "il più alto prezzo possibile", ad es. ottenendo una maggior libertà d'azione dei suoi pezzi, oppure una fastidiosa pressione al centro o sull'ala di Donna.

Il punto è: è legittimo, per il Nero, aspirare alla parità? Oppure si troverà davanti ad una partita penosa, ad un "asse inclinato" che lo porterà inevitabilmente alla sconfitta?
Sono una carota in cerca di sè stessa...
Giorno: 21/10/2021, 09:57:34
Link sponsorizzati
Giorno: 12/01/2014, 09:44:29
In una partita che sto giocando per corrispondenza (on-line) si è avuto questo svolgimento:

1.d4 d5 2.c4 e6 3.Cc3 Cf6 4.Ag5 Ae7 5.e3 O-O 6.Cf3 Ce4 7.Axe7 Dxe7 8.Tc1 Cxc3 9.Txc3 c6 10.Ad3 Cd7 11.Dc2 dxc4 12.Axc4 e5 13.O-O

abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: r1b2rk1/pp1nqppp/2p5/4p3/2BP4/2R1PN2/PPQ2PPP/5RK1 b - - 0 1

La via dell'Alfiere è aperta (ho optato per la diagonale originaria) e adesso il Nero si trova di fronte a un bivio, in maniera simile alle varianti principali del Gambetto di Donna:

Aprire il gioco (13... exd4) o tenerlo chiuso (13... e4)?

Entrambe le soluzioni hanno pro e contro...
Sono una carota in cerca di sè stessa...
Giorno: 13/01/2014, 14:23:49
Questa è una variante teorica molto famosa che si ottiene dalla partita Ortodossa. L'unica differenza ( indifferente per il giudizio) è che il cavallo bianco in c3 è stato cambiato da e4 invece che da d5.

Il Bianco sta un po' meglio sia dopo la spinta in e4 che dopo la presa in d4.

Sui database trovi tutte le analisi del caso. Probabilmente avrai il libro di Porreca "La partita ortodossa) dove trovi molte idee e piani per entrambi i colori.
Quanti psicologi ci vogliono per cambiare una lampadina? Solo uno ma a patto che la lampadina voglia veramente cambiare