Forum pubblico/privato: Pubblico
Permessi di scrittura: Utenti registrati
Giorno: 29/07/2013, 14:11:10
Giocare per vincere contro il Ragozin
Dopo le seguenti mosse:


You need Javascript enabled to view it.










voi siete il bianco e siete costretti a vincere, che mossa fate?
Giorno: 30/11/2021, 00:39:31
Link sponsorizzati
Giorno: 29/07/2013, 15:53:14
..Ragozin, chi era costui.

da Wikipedia..per non fare tanto i difficili

Ragozin (Pietroburgo, 8 ottobre 1908 Mosca, 11 marzo 1962) fu uno scacchista sovietico, Grande Maestro.

Si mise in luce nel grande torneo di Mosca 1935, esibendo un gioco coraggioso e ricco di idee interessanti. Vinse il premio di bellezza per la sua partita con Andor Lilienthal. L'anno successivo sempre a Mosca vince con Emanuel Lasker e Salo Flohr. Capablanca riesce a cavarsela e a pattare solo trovando un perpetuo. Nello stesso anno vince il campionato di Leningrado.


Vaccaboia! e che ti leggo :
..Ha vinto il 2º Campionato del mondo per corrispondenza 1956-59 con 11/14...

Peccato che non abbia avuto la possibilità di studiarsi "il sistema" del pluridecorato campione per corrispondenza Hans Berliner, perchè, ragazzi credetemi, avrebbe appreso molto da questo Berliner


dott prof Maestro Artemisio Filiberti
http://circolovirtuale.plusbb.org
Giorno: 29/07/2013, 16:19:59
Credo 5. Ag5.

Occorre giocare attivamente. Da qui in poi c'è un mare di teoria.

Ma per giocare per vincere si possono anche usare altre mosse fra le quali le più posizionali 5. Da4+ e 5. cxd5.
Quanti psicologi ci vogliono per cambiare una lampadina? Solo uno ma a patto che la lampadina voglia veramente cambiare
Giorno: 29/07/2013, 16:55:19
Se a 5.Ag5 uno risponde Cbd7 in linea di massima si dovrebbe andare a finire nelle stesse linee di 5.cxd5.

Diciamo che il vantaggio di 5.Ag5 dovrebbe essere quello di provare a vedere se il nero si pappa il pedone lasciato in presa.
Giorno: 07/08/2013, 19:16:01
La presa in c4 non è tematica nel sistema Ragozin anche perchè non credo che il pedone si possa mantenere-

Però devo ammettre che il sistema Ragozin è interessante perchè fornisce un impianto completo per il Nero partendo dalla Nimzoindiana.
Quanti psicologi ci vogliono per cambiare una lampadina? Solo uno ma a patto che la lampadina voglia veramente cambiare
Giorno: 08/08/2013, 17:26:36
In effetti la variante Vienna porta a posizioni parecchio diverse rispetto al Ragozin.

Cmq il sistema è completo finché non trovi qualche "quaquaraquà" che ti gioca la Catalana... smile.gif
Giorno: 08/08/2013, 19:38:50
Sì, in effetti sto ancora cercando qualcosa di buono contro la catalana. Per ora ho "partorito" solo c5 con rientro nella Benoni.
Quanti psicologi ci vogliono per cambiare una lampadina? Solo uno ma a patto che la lampadina voglia veramente cambiare
Giorno: 08/08/2013, 23:03:46
Se giocassi a tavolino (e il mio avversario non fosse Kramnik) penso che contro la Catalana giocherei dxc4 e poi a6.

Secondo me quando non si può giocare ciò che piace si dovrebbe giocare qualcosa che possa infastidire l'avversario e secondo me questa variante del nero non è gradita al tipico catalanista.