Forum pubblico/privato: Pubblico
Permessi di scrittura: Utenti registrati
Giorno: 03/07/2013, 13:56:36
difesa nimzowictch
la difesa nimzowitch,si ha dopo le mosse e4-Cc6 qui il bianco risponde solitamente con d4,ma se per caso il bianco vuole evitare la teoria di questa difesa per esempio perchè non gli piacciono le posizioni che ne derivano,potrebbe giocare Cf3 alla seconda,ora il nero non ha molte alternative e l'unica mossa sensata sembra e5,ma ora il nero si trova a dover affrontare per esempio la spagnola o l'italiana e anche la scozzese,e se il nero vuole evitare tutta questa teoria,Come fare???se il nero è un'amante della tattica non avrà sicuramente problemi a giocare questo gambetto che sembra un gambetto di re in contromossa

You need Javascript enabled to view it.








cosa ne pensate,non c'è molta teoria su questa continuazione e c'è sicuramente molto da analizzare e da imparare
Giorno: 30/11/2021, 01:01:43
Link sponsorizzati
Giorno: 03/07/2013, 15:45:07
Da giocare blitz (on line o a tavolino) va benissimo. Nessuno la conosce ( probabilmente tutti si aspettano 2.., e5 ) e basta studiarsi due o tre mosse e il gioco è fatto. Se poi si va astare peggio ( come è probabile) poco importa: tanto nel blitz tutto può succedere.

Diverso è il gioco a tavolino a tempo lungo ma forse questo non interessa.

In ogni caso i più forti GM ( Bologan, Movsesian, Vallejo Pons, Glek...) che si sono trovati ad affrontare questa linea hanno proseguito con 3. exf5 vincendo.
Quanti psicologi ci vogliono per cambiare una lampadina? Solo uno ma a patto che la lampadina voglia veramente cambiare
Giorno: 03/07/2013, 17:04:50
va bene ma non credo che tutti i miei avversari a cui giocherò questa variante siano GM
Giorno: 03/07/2013, 17:31:49
E' vero, i tuoi avversari non avranno la forza di GM ma neppure tu hai questa forza. Ti troverai quindi a giocare una linea inferiore e dovrai studiarti alcune continuazioni per uscire dall'apertura in posizione "solo" un po' peggiore. Ti va l'idea di passare tutta la partita a tenere sott'occhio il buco in f7 e la casa e5?

Ovviamnete parlo solo di partite a tempo lungo, quelle blitz ( l'ho già detto) fanno storia a sè.

Secondo me è l'approccio generale ad essere sbagliato. Il Nero non può pretendere di ottenere una posizione pari o addirittura superiore nelle prime mosse. Innanzitutto deve pensare a pareggiare il gioco, poi potrà pensare a giocare per andare in vantaggio. Negli scacchi le scappatoie non funzionano.

Se il problema è come ottenere un gioco attivo contro 1. e4 le risposte non mancano. Senza scomodare la Siciliana si può provare l' Alechine o la Pirc. Anche alcune linee della Francese possono servire allo scopo e senza andare a cercare l' arma letale fra le pieghe delle sottovarianti di altre sottovarianti.

Inoltre studiando queste linee ( anche quelle che ho appena citato e che sono considerate attualmente di seconda fascia. Nella prima ci sono la Siciliana e la difesa 1..e5)si impara anche a giocare perchè troviamo partite istruttive di grandissimi giocatori sia col Bianco che col Nero.

Un valore aggiunto, piccolo ma non certo trascurabile.
Quanti psicologi ci vogliono per cambiare una lampadina? Solo uno ma a patto che la lampadina voglia veramente cambiare