Grand Slam Masters Final 2011

Inserito da Kasper il 22/09/2011, 09:00:45

San Paolo del Brasile è la sede del girone d’andata della finale del Grande Slam Master, con Magnus Carlsen, Viswanathan Anand, Levon Aronian, Vassily Ivanchuk, Hikaru Nakamura e Francisco Vallejo Pons.
La formula è quella del round robin e la cadenza sarà di 90’ per 40 mosse + 60’ per finire, con incremento di 10’’ a partire dalla 41a.
Saranno in vigore le “regole di Sofia”, quindi non ci si potrà accordare per la patta senza l’assenso dell’arbitro. La vittoria darà 3 punti, il pareggio 1.
Più di 200.000 visitatori settimanali del Parco Ibirapuera di San Paolo si imbatteranno in una scena insolita tra 25 Settembre e il 1° Ottobre. All'interno di un gigantesco box trasparente al centro del parco, i giocatori lotteranno per il 4° trofeo del Grande Slam Master. "Gli occhi del mondo scacchistico saranno focalizzati sul Brasile per una settimana", ha detto il GM Gilberto Milos, uno degli organizzatori, in un'intervista esclusiva a Radio Xadrez.
Diverse iniziative si svolgeranno in parallelo con questo grande evento per intrattenere il pubblico e promuovere gli scacchi tra i non praticanti, stupiti dal cambiamento di routine nel parco.
Gli scacchi saranno protagonisti dalle 10 del mattino fino alle 9 di sera, ora dell’ultima conferenza stampa della giornata.

Maggiori dettagli su questo evento sono stati rivelati dal GM Gilberto Milos a Radio Xadrez.

Radio Xadrez - Come sono andate le trattative per portare il Grande Slam in Brasile?

Gilberto Milos - I contatti sono cominciati quando stavo giocando il campionato ibero-americano in Messico, nel Novembre dello scorso anno (Milos è stato il vincitore di questo torneo). Dopodiché, i colloqui sono avanzati alla fase successiva, abbiamo discusso molto e iniziato a cercare sponsorizzazioni. Infine, abbiamo trovato un forte sostegno dal Comune di San Paolo e il torneo è stato assegnato al Brasile.

Radio Xadrez - Qual è l'importanza della manifestazione per il Brasile?

GM - Vogliamo fare una "Settimana degli scacchi" a San Paolo. Coloro che possono prendere una vacanza in questo periodo dovrebbero venire qui. Si potrà camminare attraverso il parco al mattino e poi guardare le partite al pomeriggio. Il mondo degli scacchi sarà qui in questa settimana. Speriamo che venga molta gente, anche al di fuori del Brasile. Vogliamo che le persone che amano gli scacchi visitino il nostro paese.

Radio Xadrez - Quali sono le date ufficiali del torneo e dove si giocherà?

GM - Dal 25 Settembre al 1° Ottobre a San Paolo e poi il girone di ritorno a Bilbao, in Spagna.
L'evento si terrà al Parco Ibirapuera e si giocherà in un box di vetro, come a Bilbao. Il torneo sarà completamente aperto al pubblico, con un’area di 1.500 metri quadrati nel parco.

Rádio Xadrez – Ci sarà spazio anche per i piccoli sponsor?

GM – Siamo stati aperti a tutte le proposte per migliorare l'evento.

Radio Xadrez - Qualche GM brasiliano parteciperà in qualche modo? Mecking, per esempio?

GM – Abbiamo cercato di invitare i migliori giocatori del Brasile. Naturalmente Mecking compreso. Vogliamo coinvolgere un grande numero di brasiliani, dai dilettanti ai professionisti, con tornei paralleli, commenti alle partite, simultanee, e così via.

Radio Xadrez - Avete offerto pacchetti turistici speciali per il torneo?

GM – Sì, questa è stata l’idea.

Radio Xadrez - In Brasile fa molto caldo. Ci sarà un comfort sufficiente nel box?

GM – Ovviamente nel box ci sarà l’aria condizionata e sarà insonorizzato in modo che non ci sia alcun rumore.

Radio Xadrez - Perché è stato scelto come sede il Parco Ibirapuera?

GM - La nostra filosofia è di portare gli scacchi alla gente. Se il pubblico non va ai tornei di scacchi, i tornei andranno al pubblico! Chiaramente il pubblico non frequenta i tornei perché di solito si gioca in hotel d'elite, teatri o altre località nascoste. Vogliamo che il torneo sia visto dalle gente comune che passeggia nel parco. Il box trasparente permetterà la piena visibilità a quelli che passano attraverso il parco, anche quelli che non sono lì per gli scacchi. Anche gli eventi collaterali saranno all'aperto, in modo da poter essere visti da tutti.

Radio Xadrez - Questo ricorda quel che avvenne quando qualcuno collocò un pianoforte in mezzo a un'affollata stazione della metropolitana nel centro di San Paolo, con i viaggiatori che si fermavano ad ascoltare la musica classica...

GM - Sì, è la stessa situazione. Devi programmare le attività per coloro che non sanno nulla di scacchi, come pure per i più forti giocatori, dilettanti o professionisti che siano.

Radio Xadrez - L'evento sta per cambiare la routine del parco e forse la visione degli scacchi in Brasile…

GM - Spero di sì! Se facciamo un buon lavoro, il Brasile entrerà nel calendario del circuito mondiale e diventerà un punto focale per gli scacchi. Economicamente, il nostro paese è migliore di molti paesi europei, abbiamo tutto per realizzare il nostro progetto. Creare qualcosa di positivo intorno all’evento sarà un vantaggio per tutti.

Radio Xadrez - Ok, Milos! Grazie per l'intervista e ti auguriamo ogni successo nell'organizzazione di questo evento. A nome di tutti i giocatori di scacchi ci congratuliamo con voi per aver portato questo grande torneo in Brasile.

GM - Ora è importante continuare a pensare positivo e lavorare duro. La collaborazione di Radio Xadrez è molto importante per diffondere notizie sul mondo degli scacchi. Contiamo su di voi!

image 440


Fonti:
Chessdom
Sito ufficiale
stumbleUpon
twitter
delicious

Ti è piaciuto?

Commenti

  1. Utente: Nophiq

    24/09/2011, 00:47:46

    Leggo sul blog della Polgar che "la star armena Levon Aronian ha confermato la sua partecipazione come nono partecipante". Avevo capito che Anand, Aronian, Carlsen, ecc.. avessero già confermato, mi è sfuggito qualcosa?
  2. Utente: Kasper

    24/09/2011, 15:30:25

    In realtà i partecipanti di diritto al Masters sono Carlsen (vincitore a Nanjing), Anand (campione del mondo) e Nakamura (vincitore al Corus). Karjakin, qualificato nel Torneo dei Re, è stato sostituito da Vallejo (del resto il ritorno si gioca in Spagna). Aronian e Ivanchuk, se non erro, hanno beneficiato di una wild card.
Solo gli utenti registrati possono commentare