53° Torneo di Capodanno di Reggio Emilia

Inserito da Kasper il 26/12/2010, 18:50:11

Reggio Emilia è una piccola città del centro Italia. Piccola, ma per varie ragioni molto importante. Alla fine del 1700, qui nacque la bandiera nazionale italiana, il "tricolore".
Inoltre, il famoso scrittore e poeta Ludovico Ariosto, autore del romanzo epico l’"Orlando Furioso", nacque proprio a Reggio Emilia nel 1474. Chi non ricorda l’incipit: "Le donne, i cavalier, l'arme, gli amori, le cortesie, le audaci imprese io canto"?
A quel tempo la città era di proprietà della famiglia d'Este. Quasi tutti i membri di questa famiglia erano appassionati di scacchi, soprattutto Isabella, duchessa di Mantova, che si dice aver ospitato alla sua corte molti forti giocatori del tempo, in particolare spagnoli. Anche Leonardo da Vinci fu suo ospite.
Possiamo quindi dire che la tradizione degli scacchi a Reggio Emilia è vecchia più di 5 secoli!
Dal 28 Dicembre 2010 al 6 gennaio 2011 a Reggio Emilia si disputerà la 53esima edizione del “Torneo di Capodanno ". Giorno di riposo il primo Gennaio e cerimonia di apertura prevista per la mattina del 28 Dicembre. Orario d’inizio delle partite le 14,30. Il torneo si giocherà presso l'Hotel Mercure Astoria.
Il "Torneo di Capodanno", così chiamato perché si svolge a cavallo tra Natale e l’Epifania, nacque nel 1958 grazie all'entusiasmo di Enrico Paoli (1908-2005), GM honoris causa.
Le 53 edizioni rappresentano probabilmente un record per un torneo chiuso Fide, accanto ad Hastings.

Partecipanti:
Vassily Ivanchuk UKR 2764
Sergei Movsesian SVK 2721
David Navara CZE 2708
Vugar Gashimov AZE 2733
Alexander Morozevich RUS 2700
Fabiano Caruana ITA 2709
Francisco Vallejo Pons ESP 2698
Nigel Short ENG 2680
Alexander Onischuk USA 2683
Michele Godena ITA 2549

Podio del 2010: 1) Kamsky; 2) Almasi; 3) Caruana

Tempo di riflessione: 90’ per 40 mosse + 30’ con incremento di 30’’ a partire dalla prima.

Risultati e partite sul sito ufficiale ippogrifoscacchi.it

Fonte: Chessdom
stumbleUpon
twitter
delicious

Ti è piaciuto?

Commenti

Solo gli utenti registrati possono commentare