Variante Dracula-Frankenstein

» Apertura Bianco - Inserito da krikko1989 il 27/05/2008, 14:42:27

Questa variante è poco conosciuta,sarà per la sua poca efficacia:
1.e4 e5 2.Cc3 Cf6 3.Ac4 Cxe4 4.Dh5! Cd6 5.Ab3!?
abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: rnbqkb1r/pppp1ppp/3n4/4p2Q/8/1BN5/PPPP1PPP/R1B1K1NR w - - 0 1


Se siete nei panni del nero,dovete avere coraggio e sperare che il giocatore che vi è davanti non sia un maestro, e quindi anzichè giocare 4.Dh5 giochera 4.Cxe4
e in questo caso avrete vantaggio.
Se invece risponderà 4.Dh5 significa che è un'ottimo giocatore,e vi confuterà questa variante Dracula-Frankenstein.Ma per ora non avete problemi,siete voi il nero,e avete voi il coltello dalla parte del manico.Il bianco dovrà subire a lungo le vostre iniziative e dovrà cercare di mantenere la propria posizione.

5...Cc6 6.Cb5!
Cercando di spostare il vitale cavallo in d6
(per non evitare questi rischi il nero anzichè giocare Cc6 poteva optare per Ae7)

6...g6 7.Df3 Cf5? 8.g4! a6 9.gxf5 axb5 10.fxg6 De7 11.gxe7+ Rd8

Il bianco è uscito con vantaggio di materiale...
stumbleUpon
twitter
delicious

Ti è piaciuto?

Commenti

  1. Nophiq

    28/05/2008, 00:34:57

    Come mai ha assunto questo nome?
  2. krikko1989

    28/05/2008, 11:46:33

    non lo so sincermente...ha si forse si...perchè è una variante Orrida!!ahahahahaha beh un pò come il dragone nella siciliana...nn ha un motivo speicifico ;)
  3. Deffo

    28/05/2008, 16:48:21

    il nome dragone ha un minimo di motivo...la variante D-F ho letto che era in uso particolarmente nelle partite per corrispondenza ma non so il motivo del nome..
  4. Antonio

    18/11/2008, 10:57:35

    Caro Krikko,
    innanzitutto grazie per il tuo articolo.
    Il nome Dracula Frankenstein deriva, a quel che so, dalla violenza della variante (si è pensato che fosse, più o meno quello che farebbero Dracula e Frankestein se dovessero giocarer a scacchi!). Credo sia una variante da tentare anche in torneo...ma esclusivamente contro giocatori di forza inferiore. E' riconosciuto, infatti, che a gioco corretto la variante sia, infine, vantaggiosa per in nero. Vi invito a guardare, in proposito, il bell'articolo che la tratta abbondantemente apparso su "Torre e Cavallo scacco" dello scorso aprile 2008.
    Cordialità
    Tony
Solo gli utenti registrati possono commentare