Vale più un cavallo o un alfiere?

» Altro - Inserito da krikko1989 il 25/03/2008, 14:14:32

Questo dubbio affligge gli scacchisti da sempre.
Addirittura,dei grandi come Capablanca non facevano differenza a questi pezzi e li scambiavano l'un con l'altro,pensando che la posizione dei pedoni e dell'intera posizione avesse deciso chi,fra alfiere o cavallo,fosse stato il più forte.
Oggi giorno son nate un sacco di teorie.
La teoria della coppia degli alfieri,son nati molti detti come"meglio un alfiere cattivo che un cavallo buono,oramai,tutti i libri parlano della superiorità dell'alfiere rispetto al cavallo.Alcuni gli assegnano come valore 3.15 e al cavallo 3.00
Certo,sia un cavallo che un alfiere hanno i propri pregi e difetti,analizziamoli:
pregi del cavallo:
-Può scavalcare i propri pezzi
-Se dà scacco il re avversario,quest'ultimo è costretto a spostarsi
-E' uno dei pezzi migliori nel fare forchette
-Un cavallo avampostato in quinta traversa è sinonimo di vittoria.
Difetti del cavallo:
-Un cavallo situato sul bianco può andare solo su case nere e viceversa.
-Un cavallo è facilmente scacciabile anche con un pedone indifeso.
-Un cavallo al margine,e come l'acqua all'argine
-E' molto debole nei finali di pedone dove ha la funzione di "bloccatore"
abcdefgh
8
8
7
7
6
6
5
5
4
4
3
3
2
2
1
1
abcdefgh
Fen: 8/K7/8/8/8/3p4/3N1k2/8 w - - 0 1

Pregi di un alfiere:
-Può controllare la battaglia anche dalla distanza
-Non può esser minacciato da un pedone indifeso
-Potente nei finali
-Situato in fianchetto,è uno dei pezzi più forti nella scacchiera
-Se si ha la coppia di alfiere in un gioco aperto,la toeria garantisce la vittoria.

Difetti di un alfiere:
-Un alfiere che è situato inilzialmente su casa bianca,per tutta la partita sarà su case bianche
-Per rendere un'alfiere da cattivo a buono,c'è bisogno di una perdita di tempi.
-Un alfiere è scacciabile da un cavallo
-Se l'alfiere fianchettato,viene catturato,allora il fianchetto diventa debolisismo.
stumbleUpon
twitter
delicious

Ti è piaciuto?

Commenti

  1. Nophiq

    26/03/2008, 00:20:01

    Il cavallo mi da sempre la possibilità di sferrare doppi attacchi ai pezzi nemici e di penetrare nella difesa avversaria creando problemi. Questo è il suo lato che più mi affascina e pertanto lo prediligo all'alfiere.
  2. krikko1989

    26/03/2008, 09:47:28

    Ah,eh ...resterà sempre un grandissimo dubbio...Io preferisco l'alfiere ;)
  3. Black Shadow

    07/04/2008, 16:24:03

    Il valore dei pezzi dipende dalla situazione della partita, se si ha una partita aperta dove magari si sono già scambiati vari pedoni il più delle volte l'alfiere è migliore, negli altri casi è da prediligere il cavallo.
    Poi ovviamente ognuno può scegliere quale gli "piace" di più come pezzo.
    Personalmente preferisco il cavallo. :)
  4. Utente: Deffo

    02/06/2008, 20:36:18

    Aggiungerei il vantaggio dell'alfiere di poter inchiodare i pezzi, che non è cosa da poco conto...
    Ah...solo per non scoraggiare gli amici equini, la posizione dello schema qua sopra dovrebbe essere comunque patta...
    Per quanto mi riguarda, credo che l'alfiere sia più potente, ma il cavallo da molti più grattacapi tattici all'avversario...io comunque preferisco sempre avere tutti e due!! :)
  5. Utente: neji20

    13/12/2008, 15:14:43

    io preferisco il cavallo: mi è gia capitato di sacrificare un alfiere per salvare un cavallo. ovviamente i miei amici continuavano a dirmi "ma perche? l'alfiere è più forte!". poi si accorgevano della forza del cavallo quando minacciava sia torre che re contempraneamente! (occhiali)
  6. Utente: Alexecudiano

    23/01/2009, 10:59:45

    Ma perché complicarsi la vita?? Sono d'accordo con Deffo, che loda entrambi, e poi, avete mai pensato all'accoppiata di due cavalli o di un alfiere e un cavallo? ;)
  7. Utente: kikio81

    23/10/2011, 02:32:41

    bhè... c'è da dire che in un finale la coppia degli alfieri e re contro re vince sempre facilmente, due cavalli contro re è patta teorica. Re cavallo e alfiere contro re si vince ma è difficile (personalmente non ci riesco a forzare il matto in 50) pur conoscendo la tecnica. infine una chicca per il cavallo stavolta, re e cavallo contro re e pedone di torre può essere vinta per chi ha il cavallo se il re avversario è confinato davanti al proprio pedone.
    in ogni caso dare un valore ai pezzi serve solo a chi stà imparando il gioco nella pratica i sacrifici di qualità o di pezzi ce ne sono di continuo "anche un pedone può fermare un re" :)
  8. Utente: feistypawn

    22/11/2011, 09:15:58

    Come, in altri termini, dice Black Shadow (ma anche molti altri) il cavallo e l'alfiere hanno comportamenti talmente diversi che non ha senso metterli a confronto; vanno valutati e utilizzati in base alla strategia che si vuole sviluppare.
    :-) ciao
  9. Utente: lamorteoscura

    04/01/2015, 11:49:15

    A mio parere il tutto sta nel tipo di posizione, in alcune e' meglio avere il cavallo in altre l'alfiere. Statisticamente nella maggior parte delle posizioni è meglio avere l'alfiere ma se ad esempio col nero si studia la difesa chigorin (1.d4 d5 2.c4 Cc6) si capisce bene che il nero tiene tranquillamente anche se cede la coppia degli alfieri mantenendo i due cavalli. e' vero che la maggior parte dei campioni preferisce (ed ha preferito in passato) l'alfiere.
Solo gli utenti registrati possono commentare